tecnologia

Waze-Volkswagen: partnership avviata

-

Waze introduce il puntatore personalizzato: si può scegliere il Maggiolino, il Bulli o la Golf GTI

Waze, la piattaforma che riunisce la più grande community di automobilisti al mondo con oltre 110 milioni di utenti, ha lanciato in Italia una inedita partnership con Volkswagen. Tra le novità per gli amanti delle vetture di Wolfsburg c'è la personalizzazione del puntatore di navigazione tramite la funzionalità “Change Car”.

Da oggi, infatti, tutti gli utenti di Waze potranno personalizzare il puntatore di navigazione dell’app con tre icone che richiamano altrettanti modelli storici del brand: il Maggiolino storico, disponibile da novembre 2018, cui seguiranno nei prossimi mesi il mitico pulmino Bulli T1 e l’intramontabile Golf GTI.

Waze è ora disponibile su tutta la gamma Volkswagen: tramite App-Connect, la Casa tedesca offre l’integrazione con Android Auto e Apple CarPlay di serie su gran parte dei suoi modelli. Per usare Waze basta connettere via USB il proprio smartphone Android o iOS e vedere proiettata sullo schermo dell’auto l'app di navigazione. Sulla city car up!, invece, per navigare con Waze si utilizza direttamente lo schermo dello smartphone, da posizionare sull’apposito supporto al centro della plancia.

Il 2018 è stato un anno di novità per l'applicazione di navigazione che consente ai suoi utilizzatori di segnalare agli altri utenti ostacoli, lavori in corso, semafori fuori servizio, veicoli fermi, buche, condizioni meteo e autovelox.

Tra le nuove features l'integrazione con Apple CarPlay e le partnership con Deezer e TuneIn, disponibili come suite in-app per ascoltare musica, podcast, audiolibri e news in sicurezza.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento