#AMboxing

Nissan X Trail | Un po' SUV, molto fuoristrada, e costa il giusto!

-

Nissan X Trail è una alternativa ai soliti SUV e ai soliti fuoristrada: sincero nelle prestazioni, capace di convincere, si propone con un prezzo contenuto che gli sfa scalzare tanti competitor testati qui su Automoto.it. Scopritelo in nostra compagnia!

Lo avevamo provato in versione due ruote motrici, ma oggi finalmente abbiamo messo le mani sulla trazione integrale on demand di Nissan X-Trail. E ne abbiamo viste delle belle, tutte da raccontarvi!

Esterni

Un po’ SUV, molto fuoristrada questo X-Trail. Le dimensioni sono abbondanti, da famiglia, e le linee sono marcate, massicce, quello che ti aspetteresti da un modello capace di solcare fango e sabbia lasciandosi alle spalle l’asfalto di tutti i giorni. Davanti la firma luminosa è ripresa dalle ultime Nissan, e la calandra è massiccia come ci saremmo attesi. La cosa bella è la tecnologia full Led adattiva dei gruppi ottici, con i cerchi che fanno bella mostra con i loro 19 pollici. L’ingresso è keyless, il posteriore è massiccio come l’anteriore e il meccanismo di apertura del baule è elettroattuato. Non si possono chiudere le serrature ma solo il portellone, però da raccontare c’è lo spazio del bagagliaio, che parte da 565 e arriva a quasi 2000 litri. Soprattutto, lo spostamento sulla slitta del divano posteriore sdoppiato 60-40 permette di aumentare la capacità a seconda delle necessità. Davvero niente male.

Nissan X-Trail
Nissan X-Trail

Interni

Se dentro non si respira un particolare effetto premium, è anche vero che la pelle dona all’idea di insieme particolare cura dei dettagli. Ci sono inserti praticamente ovunque, e anche i sedili sono molto comodi. Quello del driver si può impostare elettricamente, quello del passeggero manualmente, e non è nemmeno possibile alzarlo e abbassarlo. Comodità e versatilità sono due cardini importanti per gli interni di questa Nissan X-Trail, ma mentre si può passare sulla strumentazione davanti agli occhi del driver, meno inclini siamo a definire accettabile il sistema infotainment disponibile. È da cambiare, assolutamente, e portare per mano nel terzo millennio. Sul tunnel piace la leva del cambio, e la rotella utile per inserire la trazione integrale. Dietro gli agganci isofix sono particolarmente raggiungibili. Il climatizzatore è sdoppiato, si possono riscaldare i sedili, e dietro si possono gestire le bocchette del climatizzatore ma non ci sono prese USB di qualsiasi genere.

Motore e sensazioni di guida

A disposizione abbiamo un motore brioso, che non ci saremmo mai aspettati, soprattutto leggendo la scheda tecnica. E invece il propulsore da 1.6 litri diesel basta e avanza. La coppia è di 320 Nm già disponibile a 1750 giri, i cavalli sono 131. Esiste anche un motore più potente, il 2.0 litri da 177 cavalli, ma probabilmente non serve, almeno non a noi. Riprende in fretta questa Nissan X-Trail, ha un motore elastico, ottime doti stradali, e non si innervosisce mai. Comportamento lineare e cambio manuale a sei rapporti che ha una frizione non pesante e marce ben spaziate. La leva non è dura, non si impunta, ma anzi è un ottimo supporto per l’utilizzo di tutti i giorni. Dal punto di vista dei consumi, nulla di negativo da dire: percorriamo 11 chilometri con un litro di gasolio in città, 12.5 a 130, 16 a 110. Niente male. In fuoristrada Nissan X-Trail dà il suo meglio: basta girare la rotella preposta e si passa da due a quattro ruote motrici, con la possibilità di bloccare il differenziale centrale ripartendo la coppia 50:50 agli assali anteriore e posteriore. Non abbiamo avuto alcun problema in fuoristrada, il sistema gestisce tutto automaticamente, e anche le uscite da passaggi complicati ci hanno convinti. La tenuta di strada sull’asfalto è invece ottima, merito delle sospensioni tarate rigide.

Gli interni del Nissan X-Trail
Gli interni del Nissan X-Trail

Optional sicurezza e altri optional

Non mancano i sistemi di sicurezza per la guida: abbiamo l’assistente dell’angolo cieco dentro il montante del parabrezza, l’assistente di corsia che però emette solo un avviso sonoro, e la frenata automatica però troppo invasiva. Finisci per escluderli, sistemi così, ma non è un male che vi siano. Del sistema infotainment abbiamo già parlato; a completare l’offerta è la telecamera a 360 gradi che magari non ha straordinaria definizione, ma intanto c’è. E anche lo stitch, cioè l’attaccatura tra le varie telecamere, non perfetta, è qualcosa su cui possiamo passare.

Target, prezzi e conclusioni

Si parte da 30.000 euro, e si arriva nella nostra versione a 38.000. Si tratta di una cifra molto molto interessante, per un modello che consigliamo a chi ha famiglia, ma anche a chi vuole togliersi qualche sfizio in fuoristrada.

Pregi e difetti

  • Prezzo | Qualità degli interni | Prestazioni offroad
  • Infotainment | Infotainment| Infotainment (scritto apposta tre volte, e speriamo che venga cambiato)

Voto

7

Motore In prova

  • Cilindrata: 1.6 diesel
  • Numero cilindri: 4 in linea
  • Potenza: 131 cavalli
  • Coppia: 320 Nm a 1750 giri
  • Cambio: manuale a sei rapporti
  • Trazione: integrale su richiesta
  • Consumo: 11 chilometri in città, 12.5 a 130, 16 a 110
  • Emissioni CO2 per chilometro: 143 grammi

Prestazioni

  • Velocità Massima: 186 km/h
  • 0-100 km/h: 11 secondi

Misure

  • Lunghezza/Larghezza/Altezza in cm: 469/183/174
  • Passo: 271 cm
  • Bagagliaio: 565-1996 litri
  • Pneumatici: 19"
  • Peso: 1685 kg

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Nissan X-Trail
Modelli top Nissan
Maggiori info
Nissan