prove

Ford Ecosport AWD, Come va in... Fuoristrada [Video]

-

Ford Ecosport AWD, pochi muscoli ma tanto cervello per la B-SUV a trazione integrale che ci sorprende nel circuito off road di Maggiora

Nel segmento dei B-SUV la lotta è più serrata che mai. I costruttori cercano qualcosa per rendere il proprio modello diverso e più appetibile rispetto alla concorrenza, ma di rado si registrano features di livello tecnico come ad esempio la presenza della trazione integrale. Ford, invece, con la Ecosport ha deciso di offrire la versione AWD, per tutti quelli che vogliono ampliare il ventaglio di possibilità offerte da un veicolo rialzato o semplicemente essere più sicuri durante la brutta stagione

La doverosa premessa è che non stiamo parlando di un off-road fatto e finito, come testimoniano le misure relative a questo genere di vetture. Se partiamo dall'altezza da terra, che raggiunge i 16,3 cm e passiamo dai vari angoli, come quello di attacco di 23,6°, di dosso di 29° e di uscita di 23,3°, è facile rendersi conto di come con lei non ci si possa avventurare troppo nei percorsi estremi. Le dimension contenute (L:4,10m,W:1,76,H:1,65), però, le danno la possibilità di affrontare, se il fondo lo consente, anche passaggi abbastanza angusti. 

L'identikit finisce con la parte tecnica sotto alla carrozzeria, dove non trovano spazio né delle sospensioni indiendenti o dei ponti rigidi e nemmeno un sistema di trazione integrale con differenziali bloccabili e ridotte. Come è riuscita quindi la Ecosport 4WD a stupirci? Grazie al sistema Ford Intelligent All Wheel Drive, un sistema con schema a frizione multidisco che è in grado di ripartire la coppia fino a un massimo di 50 e 50 tra i due assi. La chicca sta nella taratura e negli input che usa per adattarsi al meglio in ogni situazione. È infatti capace di regolarsi in appena 20 millisecondi e tiene conto non solo della velocità delle singole ruote ma anche del grado di acceleratore e angolo di sterzo. 

La vita diventa davero più facile anche in situazioni che non avreste pensato di superare con relativa semplcità e parte del merito va anche alla coppia del 1.5 L diesel EcoBlue da 125 CV abbinato al cambio manuale a 6 marce (anche se la rapportatura dedicata all'off-road non c'è). La schiena infatti è sempre presente e se non siete pratici troverete davvero il miglior alleato per svignarvela da più situazioni; ma ricordate, è il 'mestiere' che fa la differenza e in questo caso potrebbe servirvi quando è necessario giocare un po' con la frizione o usare un po' di sana e vecchia inerzia per superare un ostacolo stando attenti a non fare troppi danni. C'è da prestare più accortezza nelle discese, visto che la Ecosport 4WD non è provvista di hill descent control e questo spesso costringe a lasciare l'auto in folle e modulare il freno per scendere i tratti più in pendenza. In salita ci si può avvalere dell'hold hill assist che vi da la possibilità di concentrarvi su acceleratore e frizione per evitare un eccessivo pattinamento

Per correttezza dobbiamo dire che nella nostra prova eravamo al di fuori della media di normali condizioni di utilizzo dell'auto. Ciononostante la Ecosport AWD è riuscita davvero a stupirci, consentendoci di cavarcela - pur se con un po' di insistenza - anche in passaggi tutt'altro che banali. Il modello utilizzato durante la prova è, per altro, in allestimento ST-Line, cosa che ci ha fatto apprezzare ulteriormente le doti fuoristradistiche di questa EcoSport, data la presenza di un assetto votato soprattutto alla sportività, con cerchi da 17", di certo non pensati per questo tipo di impiego. Il nostro consiglio, qualora stiate valutando l'acquisto della B-Suv della Case dell'ovale, per un uso che preveda frequenti utilizzi su terreni accidentati, è comunque quello di optare per un allestimento con un assetto più votato al comfort e, magari, dotato di cerchi più piccoli che permettano alla Ecosport AWD di 'indossare' pneumatici con una spalla più generosa per cavarsela ancor meglio lontano dalle strade asfaltate. 

Versioni come la Plus o Titanium, ad esempio, che partono rispettivamente da 24.000 e 26.250 euro, che si affiancano proprio alla ST-Line, disponibile con un prezzo base di 28.500 euro. 

Scheda Tecnica - Ecosport 1.5 TDCi

CARROZZERIA

Carrozzeria Suv e Fuoristrada

Numero porte 5

Numero posti 5

Bagagliaio 356 / 1.238 dm3

Capacità serbatoio 52 litri

Massa in ordine di marcia 1.532 kg Massa rimorchiabile max 1.100 kg

Lunghezza 432 cm Larghezza 176 cm Altezza 165 cm Passo 252 cm

MOTORE

Motore 4 cilindri in linea

Cilindrata 1.498 cc

Alimentazione Diesel

Potenza max/regime 92 KW (125 CV) 3.600 giri/min Coppia massima 300 Nm

Trazione Integrale

Cambio Sequenziale

Marce 6

PRESTAZIONI

Velocità max 181 km/h

Accelerazione 0-100km/h 10,9 secondi

Omologazione antinquin. Euro 6

Emissioni CO2 125 g/km

CONSUMI

Urbano 5 l/100 km Extraurbano 4 l/100 km Misto 5 l/100 km

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Ford EcoSport
Maggiori info
Ford