Test

Lexus RX L, il SUV giapponese diventa a 7 posti [Video]

-

Abbiamo provato il nuovo SUV 7 posti di Lexus: il nuovo RX L si distingue per il carattere tecnologico, il look sportivo e il comfort di marcia. Ecco come va

Quando si parla di SUV di alta gamma, si parla anche di 7 posti: mezzi dedicati a chi ha una famiglia numerosa o semplicemente è alla ricerca di tanto spazio a bordo senza perdere lo stile elegante, un ricco pacchetto tecnologico e il piacere di spostarsi in tutta comodità. Al Salone di Ginevra 2018, Lexus ha presentato il nuovo RX L che, all’apparenza, è molto simile al fratello RX ma nel bagagliaio nasconde altri 2 posti a sedere. Il Marchio giapponese ci ha invitato a scoprire più nel dettaglio e provare con mano il nuovo SUV 7 posti, in Svizzera, nei pressi di Lucerna. Ecco come è andata.

Il nuovo Lexus RX L 2018
Il nuovo Lexus RX L 2018

Dal vivo: com’è fuori

Come vi abbiamo anticipato poco fa, la nuova Lexus RX L è molto simile alla sorella RX: linee moderne, fari sottili e spigolosi, look curato e sportivo. Confrontando le due versioni, si può vedere una leggera differenza nella parte posteriore (guardate il video): infatti, la RX L ha una scocca dedicata per offrire più comfort ai due passeggeri aggiuntivi. Vista da fuori, l’area del bagagliaio è leggermente maggiore (+ 2 cm di altezza), ma i tecnici si sono impegnati per non rovinare il design generale della vettura. Dietro è ancora bella affusolata e mantiene l’aspetto sportivo che contraddistingue questo modello.

Per guadagnare lo spazio necessario ad accogliere due sedili nel retro, sono state riviste le dimensioni: la lunghezza cresce di 11 cm e tocca i 5 metri e, come vi abbiamo anticipato, l’altezza arriva a 1,7 m; la larghezza rimane di 1,89 m.

Sotto al cofano si nasconde un motore benzina 3.5 V6 con una potenza massima di 262 CV a 6.000 giri/min e una coppia di 335 Nm a 4.600 giri/min che, insieme ad un’unità elettrica sviluppa una potenza totale pari a 313 CV. La versione ibrida è l’unica che verrà commercializzata in Italia.

  • Lunghezza 5.000 mm
  • Altezza 1.700 mm
  • Larghezza 1.895 mm
  • Bagagliaio 474 litri
  • Potenza 313 CV

Da vivo: com’è dentro

L’interno della nuova RX L è molto curato: tante possibilità di personalizzazione e tanta pelle che esalta la qualità generale. I sedili anteriori sono regolabili elettronicamente, con ben 3 setup in memoria. Al centro della plancia c’è un grosso display da 12,3” che si gestisce con un piccolo pad posizionato sotto il selettore del cambio. Il cruscotto è un misto analogico/digitale, che cambia configurazione a seconda della modalità di guida inserita: a tal proposito, ci aspettavamo un quadro totalmente digitale, più moderno e all’altezza della concorrenza. Ma la vera novità si trova dietro: la seconda fila è stata rialzata per permettere ai passeggeri ancora più in fondo di avere lo spazio per i piedi. Inoltre, si può far scorrere con un massimo di 15 cm i sedili per personalizzarsi la seduta. Spostandoci ancora più indietro, i due posti nel bagaglio si possono abbattere elettronicamente (con due pratici pulsati) a seconda del numero di persone a bordo: anche qui, sedili in pelle e bocchette dell’aria con la possibilità di scegliere la temperatura e la velocità della ventola.

In base a quanti sedili sono alzati, varia la capacità di carico (valore considerato fino all’altezza dei poggiatesta): 176 L con la terza fila alzata, 474 litri con 5 posti a sedere e 966 litri con le 5 sedute posteriori abbattute.

Come va

Sul comfort della Lexus RX L non si discute: alla guida si è letteralmente coccolati, il sedile ha una buona imbottitura e c’è la possibilità di riscaldarlo o ventilarlo a seconda della stagione. Non manca l’head-up che fornisce le informazioni del navigatore e tanta altra tecnologia in aiuto alla guida. Insomma, confermate le qualità e il comfort che caratterizzano la versione RX. Il motore elettrico permette di scattare silenziosamente e, soprattutto, di risparmiare tanto carburante. Godurioso il suono del V6 che interviene quando si vuole più potenze e a velocità extra urbane. Per questa prova, però, ci siamo concentrati sullo spazio disponibile per i passeggeri: quindi, una volta regolato il sedile del pilota, abbiamo aperto la porta posteriore e ci siamo seduti per vedere come si sta. Ipotizzando di non avere nessuno dietro, si ha il massimo dello spazio: le gambe sono ben distanziata dal sedile davanti e, anche chi è alto più di un metro e ottanta può macinare km in tutto relax. Aprendo la terza fila, invece, bisogna stringersi un po’: per entrare dietro si può ribaltare il sedile, ma una volta entrati ci si accorge che i due posti aggiuntivi sono dedicati ai piccoli componenti della famiglia. Inoltre, per far stare seduto un adulto, bisogna sacrificare anche dello spazio per la seconda fila e, con l’obbligo di farla scorrere in avanti, anche i tre passeggeri di mezzo si trovano un po’ impiccati con le gambe.

Come va il nuovo SUV 7 posti by Lexus
Come va il nuovo SUV 7 posti by Lexus

Conclusioni

Eleganza e praticità sono le parole d’ordine della nuova Lexus RX L. Tanto spazio per i passeggeri e la possibilità di viaggiare in 7: dietro consigliamo di metterci i più piccoli per non perdere il comfort della fila centrale, ma nel caso di piccoli spostamenti anche i più grandi si riescono a adattare senza troppe difficoltà.

Con questo modello, la Casa giapponese è riuscita ad entrare nel mercato dei SUV 7 posti, sfruttando il massimo dello spazio disponibile e mantenendo il look della versione omologata per 5. Vedremo se quando arriverà la nuova Lexus RX verrà rivista anche la “L”.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Lexus RX
Maggiori info
Lexus
  • Toyota Motor Italia S.p.A. Via Kiiciro Toyoda, 2
    00148 Roma (RM) - Italia
    800 100 131   http://www.lexus.it