Prime impressioni

Nuova Opel Astra 2019: nuovi motori e tecnologia aggiornata [Video]

-

La nuova Astra non subisce solo un facelift, ma vanta un nuovo telaio più leggero di 200 Kg, nuovi motori tricilindrici Euro 6D da 105 a 145 CV, cambi automatici aggiornati e tanta tecnologia. È l'Astra più efficiente di sempre e parte da una base di listino di 23.800 euro

Opel Astra si rinnova, con tantissime novità succulente e pronte per essere scoperte: più efficienza, nuovi motori, trasmissioni e tecnologia aggiornata.

Esteticamente si presenta come un segmento C discreto ma sportivo, il frontale riprende il family feeling della casa e in particolare prende ispirazione da Insignia. Un dettaglio di buon impatto sono le ali cromate che si estendono dal logo Opel fin dentro il gruppo ottico, disegnando poi la geometria che caratterizza la firma luminosa diurna. Le fiancate non riservano grandi sorprese, mentre la zona posteriore è particolare e caratterizzata dalla tridimensionalità dei gruppi ottici e di nuovo del logo, che si estendono rispetto al piano incavato del portellone per il vano bagagli.

Internamente si notano modifiche soprattutto dietro la corona del volante per via del quadro strumenti digitale e per il nuovo sistema infotelematico da 8 pollici. Ci sono nuove fessure per riporre il telefono nella consolle centrale. I sedili anteriori regolabili non solo sono comodi ma vantano anche una certificazione specifica di un ente tedesco per via del loro eccellente supporto alla colonna vertebrale. L’accesso al divano posteriore è di estrema semplicità e lo spazio non manca, sia in altezza che per le gambe, mitigando sensazioni claustrofobiche.

Gli interni della Opel Astra 2019
Gli interni della Opel Astra 2019

Il bagagliaio è molto sfruttabile, la capacità massima è raggiunta nella versione Sports Tourer con ben 540 litri che diventano 1630 a sedili abbattuti, che a tal proposito, generano un fondo piano e senza interruzioni. La capacità dell’hatchback è di 370 litri.

Debuttano nuovi motori, con tre nuove unità: due benzina 1.2L e 1.4L ed un gasolio da 1.5L. Tutti tre cilindri, tutti in grado di non superare i 100 grammi di CO2 per kilometro e tutti compliant alle normative Euro 6D. Sono unità inedite, interamente sviluppate da Opel e non ereditate dal gruppo PSA, che con molta probabilità “chiederà” in prestito questi propulsori. Sono interamente costruiti in alluminio e il risparmio di peso è tangibile, con 6 Kilogrammi in meno rispetto al motore di precedente generazione con cubatura più piccola.

Le potenze spaziano da 105 a 145 CV, nello specifico 110, 130 e 145 per il 1.2L benzina disponibile solo con cambio manuale, 145 per il 1.4L benzina disponibile solo con cambio stepless (CVT), 105 o 122 per il 1.5L Diesel disponibile sia con cambio manuale ed il nuovo cambio automatico a 9 rapporti. I consumi dichiarati sono contenuti, nel ciclo WLTP siamo intorno ai 5,4 litri ogni 100 kilometri per le unità 1.2L, 6 litri ogni 100 kilometri per il 1.4L e 4,6 litri ogni 100 kilometri per il 1.5L.

Anche il telaio è stato migliorato, con un risparmio di peso pari a 200 Kg ed uno sterzo più diretto. Curiosa la possibilità di avere sospensioni posteriori a parallelogramma di watt come optional. Attenzione particolare è stata destinata all’aerodinamica, che grazie a soluzioni specifiche come una barriera mobile all’interno della calandra e delle appendici aerodinamiche, riesce a raggiungere un coefficiente CX pari a 0,26.

La tecnologia ha subito un importante aggiornamento a partire dai fari, disponibili solo a LED o matrice di LED, per il massimo risparmio energetico e per performance migliori. All’interno oltre al quadro strumenti digitale, si fa apprezzare il nuovo sistema infotelematico: è raro trovare un’unità così reattiva e fluida. Il navigatore integrato funziona bene, le impostazioni sono classiche e non manca la compatibilità con Android auto ed Apple CarPlay. Spicca anche il nuovo sistema audio Bose, porte usb davanti e dietro, e basetta per la ricarica wireless.

Debutta poi il nuovo parabrezza riscaldabile elettricamente e ci sono poi miglioramenti per la telecamera dei sistemi ADAS, più piccola e potente, capace di gestire il sistema di mantenimento attivo della corsia, la frenata automatica di emergenza, la lettura della segnaletica stradale ed il cruise control adattivo coadiuvata con il radar presente sopra lo splitter frontale.

La Opel Astra 2019
La Opel Astra 2019

A livello di dinamica di guida si percepisce la maggior agilità del telaio e lo sterzo è più diretto ed omogeneo. Tutti i motori muovono bene la vettura, in particolar modo il 1.4L da 145 cavalli e 236Nm di coppia, che lavora in simbiosi con un cambio a variatore continuo davvero ben tarato, capace di risultare meno “staccato” del solito durante le accelerazioni e fornire una piacevole sensazione di cambiata simulata quando si affonda sul gas. Anche il nuovo automatico a 9 rapporti, provato in abbinamento alla motorizzazione diesel da 122 CV e 285 Nm di coppia si comporta bene, con buone logiche ed ottima sfruttabilità dei bassi regimi. I tricilindrici non sono così ruvidi come ci si aspetterebbe, anzi, trasmettono poche vibrazioni e sonorità fastidiose, anche in accelerazione, merito del contralbero nel monoblocco.

La presentazione ufficiale è programmata al salone dell’auto di Francoforte e i prezzi di listino in Italia partiranno da 23.800 euro per la versione 5 porte e 24.800 euro per la Sports Tourer.

In generale Astra convince parecchio, soprattutto per la ricca dotazione tecnologica oltre che per l’impegno nel rinnovare profondamente la base telaistica ed i motori. La guida risulta sempre piacevole con una buona sicurezza di percorrenza, che diventa comoda e rilassata grazie all’eccellente lavoro dei nuovi cambi automatici. Ottima la taratura del CVT sul 1.4L benzina.

  • Roberto965, Cagliari (CA)

    Ancora qualche concessionario spaccia questa motorizzazione, 1.6 136cv come nuovo motore della nuova Astra!!!
  • GEOPABLITO, Trento (TN)

    ma come mai il 1,6 litri cdti da 136 cavalli è stato eliminato sull'astra? era davvero un bel motore.
Inserisci il tuo commento
Altri su Opel Astra
Modelli top Opel
Maggiori info
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it