prova su strada

Nuova Skoda Superb 2016 [Video]

-

La nuova Skoda Superb ha raggiunto un livello di lusso, tecnologia ed eleganza degno di un'auto premium. Peccato solo per la rumorosità

Avere tutto il lusso di una premium su un'auto da 30.000 euro? Secondo Skoda è possibile grazie alla nuova Superb. Un'auto che sfrutta la stessa piattaforma della Passat, la MQB, ma che per certi aspetti punta ancora più in alto, a partire dallo spazio. Eh sì perché è proprio l'abitabilità l'aspetto che da sempre mi ha colpito di più di questo modello. E poi la nuova Superb da questo punto di vista è diventata ancora più sorprendente. Lo spazio anche in questa variante berlina è diventato veramente sconfinato soprattutto per le gambe, anche per i passeggeri più alti.

Spazio incredibile

Si viaggia come re sia davanti che dietro quindi, ma non è solo questo a sorprenderci dell'abitacolo. I materiali infatti sono degni di un'auto premium, le plastiche sono piacevoli al tatto e ben assemblate, mentre le luci di ambiente danno un tocco di raffinatezza. Non manca poi una bella iniezione di tecnologia grazie al sistema multimediale, che offre Apple CarPlaty e Mirror link, ma anche connessione wifi in 4G per tutti i passeggeri. E poi ci sono mille sorprese, dalla luce del bagagliaio che si trasforma in torcia, agli ormai leggendari ombrelli nelle portiere in stile rolls, fino al raschietto per il ghiaccio nascosto dietro lo sportellino della benzina. La cosa incredibile è che anche questa variante, la berlina, il bagagliaio è qualcosa di fenomenale. Certo non si raggiungono i valori della Station ma ci siamo quasi. Qui sono 625 i litri disponibili, praticamente un record.

Gli interni della nuova Skoda Superb
Gli interni della nuova Skoda Superb

E poi c'è il motore. Noi abbiamo guidato la versione top, con il 2.0 TDI da 190 CV. Un vero portento, molto pronto in basso, grazie ai 400 Nm di coppia, subito disponibili a 1.750 giri/min e con un discreto allungo. L'erogazione è molto corposa ai medi e rende la Superb veloce e quasi divertente. Il merito è anche dell'ottimo cambio DSG a sei rapporti, che abbiamo più volte elogiato per l'estrema velocità e logiche di gestione perfette. Ma anche della trazione integrale 4x4, che aiuta ad avere grandissima motricità in accelerazione e tanta trazione in uscita di curva e condizioni difficili.

Lusso e tecnologia

Bella la possibilità di scegliere diverse modalità di guida. In Sport si irrigidiscono sospensioni e volante, una scelta ideale quando si hanno curve a volontà. In città invece meglio scegliere comfort o Eco, che favorisce al massimo i consumi. A proposito, con questa versione ci siamo tenuti intorno agli 8 l/100 km. Non di certo un record, ma niente male per un'auto di quasi cinque metri, con tutta questa potenza, cambio automatico e trazione integrale. Tutto perfetto quindi? Quasi, l'unica cosa che non ci ha convinto fino in fondo è stata l'insonorizzazione, che a volte fa sentire un po' troppo il borbottio del motore. Un peccato trascurabile che riesce a offrire tutto questo a poco più di 30.000 euro almeno sulle versioni “normali. (la versione full optional invece, protagonista della nostra prova, costa 43.590 euro).

Insomma Skoda ha dimostrato che non serve sempre avere un marchio premium sul volante per avere lusso eleganza e tecnologia. E' vero forse la Superb rinuncerà ai motori più potenti e complessi come i V6 ma dal punto di vista della qualità e soprattutto dello spazio non ha veramente nulla da invidiare anche alle migliori competitor.

Pregi e difetti

  • Qualità: sorprendente – Abitabilità/capacità di carico: imbattibile – Tecnologia: non manca niente – Prezzo interessante
  • 2.0 TDI: quando si preme a fondo sul gas alza un po' troppo la voce - Motori: sono solo a quattro cilindri - Fari anteriori bixeno-led. Il livello della vettura meritava i full led

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Skoda Superb
Modelli top Skoda
Maggiori info
Skoda