Salone di Parigi 2018

Mercedes Classe B al Salone di Parigi 2018 [Video]

-

Al Salone di Parigi 2018 arriva finalmente la nuova Mercedes Classe B: scopritela in foto e cosa è cambiato dalla precedente generazione

Tantissime le novità (qui dalla A alla Z) presenti al Salone di Parigi 2018. Attesissima la nuova generazione della Mercedes Classe B (qui le ultime news sulla Casa tedesca), che finalmente debutta sotto i riflettori dell’evento francese. Guardatela in foto e scopritela con noi nel dettaglio.

Design aggiornato

Lo vedete subito, il look è completamente cambiato, molto più simile alla nuova Classe A: nella parte frontale spicca la presa d’aria trapezoidale con il logo Mercedes al centro. Fari anteriori affilati con firma luminosa a LED. Nelle foto vedete anche due diversi allestimenti: uno più elegante e uno più sportivo, con colorazione grigia e cerchi neri. E ci sarà la possibilità di scegliere tra un assetto comfort ribassato e un assetto a sospensioni attive, che permette al conducente di variare con il Dynamic Select la taratura degli ammortizzatori durante la marcia. Anche dietro i fari riprendono quelli della sorellina minore. Il passo lungo è di 2.729 mm (con sbalzi corti) per migliorare l’abitabilità di chi sta a bordo, la linea tende a ribassarsi nella parte finale del tetto (con abbassamento del Cx da 0,25 a 0,24) e i cerchi variano dai 16” ai 19”.

La nuova Mercedes Classe B al Salone di Parigi 2018
La nuova Mercedes Classe B al Salone di Parigi 2018

Cinque motorizzazioni disponibili

  • B 180 (100 kW/136 CV, 200 Nm) con cambio a doppia frizione 7G-DCT
  • B 200 (120 kW/163 CV, 250 Nm) con cambio a doppia frizione 7G-DCT
  • B 180 d con cambio a doppia frizione 7G-DCT (85 kW/116 CV), 260 Nm
  • B 200 d con cambio a doppia frizione 8G-DCT (110 kW/150 CV), 320 Nm
  • B 220 d con cambio a doppia frizione 8G-DCT (140 kW/190 CV), 400 Nm

Tutte le motorizzazioni rientrano nella normativa di omologazione Euro 6d-TEMP.

Tecnologia MBUX

Interni totalmente rinnovati, a partire dall’infotainment: anche la nuova Mercedes Classe B guadagna il sistema multimediale MBUX, con grafica brillante, le azioni vocali “Hey Mercedes”, il touchscreen di serie e funzioni come la Realtà Aumentata MBUX.

La sezione rientrante alloggia l'unità completamente indipendente dei monitor, offerta in tre diverse configurazioni: con due display da 7”, con un display da 7” e uno da 10,25” e in variante widescreen con due display da 10,25”. A richiesta è disponibile anche un display head-up. I clienti potranno anche cambiare l'illuminazione di atmosfera con 64 colori e dieci scenari cromatici per personalizzare l'abitacolo. Inoltre, ci sono importanti sistemi di assistenza alla guida derivati dalla sofisticata Classe S: infatti dispone di telecamere e sensori radar, che le permettono di rilevare le condizioni del traffico fino a 500 m di distanza. Si aggiunge il sistema di assistenza attiva nella frenata di emergenza e il sistema di assistenza attiva al cambio di corsia. La nuova Classe B è dotata, di serie, di un sistema di assistenza alla frenata attivo ampliato.

 

Per quanto riguarda la disponibilità, la Classe B 2019 potrà essere ordinata a partire dal 3 dicembre 2018 e le prime consegne partiranno nel mese di febbraio 2019.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz Classe B
Maggiori info
Mercedes-Benz