Spy

Mercedes EQB, le foto spia

-

Tempo di test invernali per la versione elettrica della GLB, la Mercedes EQB. Ecco le nostre foto spia

La famiglia elettrica di casa Mercedes, EQ, è destinata ad ampliarsi nel tempo: dopo il debutto ufficiale del primo SUV green della casa di Stoccarda, EQC, si sta già lavorando non solo alla EQA, ma anche alla sorellina elettrica della GLB, la EQB. I nostri fotografi hanno pizzicato il muletto del modello nel corso di un test invernale sulla neve. 

La Mercedes EQB non dovrebbe sfruttare la piattaforma EVA I, impiegata per la EQC; per questo modello dovrebbe essere utilizzata l'architettura EVA II, pensata per vetture di dimensioni inferiori e condivisa con la futura EQA. La EQB dovrebbe essere equipaggiata con una batteria dalla capacità di 60 kWh sulla variante base; l'accumulatore, dal peso di 650 kg, dovrebbe trovare posto tra l'assale anteriiore e quello posteriore e garantirebbe un'autonomia di circa 400 km.

Al momento del lancio, la Mercedes EQB potrebbe essere dotata di un motore elettrico in grado di sviluppare fino a 150 kW; più avanti dovrebbero invece arrivare versioni più potenti, tra i 200 e i 250 kW. Di sicuro sappiamo che Mercedes ha già registrato i nomi EQB 200, EQB 250, EQB 260, EQB 300, EQB 320, EQB 350 ed EQB 360; lecito aspettarsi il progressivo arrivo di varianti inedite.  

Dal punto di vista estetico, la EQB sembra condividere il design "boxy" della sorellina con motore endotermico, GLB, pur adottando alcuni stilemi della famiglia EQ, come la calandra e il posteriore, già visti sulla EQC. Quanto al prezzo della Mercedes EQB, è lecito aspettarsi che sia maggiore rispetto ai 35.000 euro per la versione base della GLB; probabile che il costo di attacco possa aggirarsi sui 50.000 euro

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Mercedes-Benz