MG Cyberster, debutto a Shanghai per la sportiva elettrica

Pubblicità
Cyberster, roadster elettrica di casa MG, sarà svelata in occasione del Salone di Shanghai 2021
2 aprile 2021

MG ha scelto la vetrina del Salone di Shanghai per mostrare la Cyberster, una roadster elettrica che vuole reinterpretare in chiave moderna le forme della MG B degli anni Sessanta. Spider come la MG B, la Cyberster presenta linee più aggressive, estreme, con soluzioni aerodinamiche pensate per generare deportanza. Se i LED frontali sono un omaggio ai gruppi ottici rotondi dell'epoca, al posteriore trovano posto luci che riprendono la bandiera inglese, oltre a un elemento verticale nero. E le luci a LED, in questo caso bianche, sono presenti sulla lama frontale e sulle fiancate.

L'abitcolo, invece, è disegnato intorno al pilota. All'interno della Cyberster trovano posto due display e un volante in salsa racing dalla forma quasi rettangolare. Il sistema di infotainment sfrutta la connessione 5G, che consente alla Cyberster di raggiungere il livello 3 dell'assistenza alla guida. Bocca cucita, al momento, sul powertrain della Cyberster, la cui potenza elevata è intuibile dal dato dello scatto da 0 a 100 km/h, perfezionato in meno di 3 secondi. Stupisce l'autonomia dichiarata, 800 km, soprattutto se messa in relazione con le dimensioni contenute del pacco batterie rispetto al passo della vettura. 

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...