Formula E, ePrix Londra 2022: vince Dennis. Giovinazzi ko

Formula E, ePrix Londra 2022: vince Dennis. Giovinazzi ko
Pubblicità
  • di Massimiliano Amato
Jake Dennis vince l'EPrix di Londra 2022 di Formula E, davanti a Stoffel Vandooorne. Completa il podio Nick Cassidy, quinto Mitch Evans, tredicesimo Jean-Eric Vergne, Edoardo Mortara è ultimo
  • di Massimiliano Amato
30 luglio 2022

In Inghilterra s'impone Jake Dennis: è stato il pilota della Andretti ad aggiudicarsi l'EPrix di Londra, tredicesima prova del mondiale 2022 di Formula E. Quella nella corsa di casa è la terza vittoria per Dennis nella categoria 100% elettrica, la prima stagionale. Dennis autore anche del giro più veloce è riuscito a bissare il successo del 2021, e difendendo la prima posizione al via, è rimasto sempre in testa riuscendo ad allungare dopo il secondo attack mode, precedendo di due secondi e due Stoffel Vandoorne, che si è accontentato di consolidare la leadership nella classifica piloti.

Alle loro spalle Nyck Cassidy per la penalizzazione di cinque secondi a Nyck De Vries  per averlo ostacolato nel tentativo di difendere il podio. Guadagnano una posizione anche Oliver Askew che completa la miglior prestazione del 2022 della Andretti, e Mitch Evans protagonista di una grande rimonta che gli permette di salire al secondo posto nel mondiale. Chiudono la zona punti Antonio Felix Da Costa,  Maximilian Guenther, Lucas Di Grassi che ha cancellato la rabbia per la penalizzazione in qualifica risalendo fino in nona posizione, e Pascal Wehrlein. 

 

Fuori dalla top ten perdendo contatto da Vandoorne nella classifica piloti, Jean-Eric Vergne tredicesimo, dietro a Sebastian Buemi e Andrè Lotterer, e Edoardo Mortara che è stato coinvolto in un incidente al via il quale l'ha costretto ad andare ai box per sostituire l'ala, ed a transitare sotto la bandiera a scacchi ultimo. Fra il francese e lo svizzero si sono inseriti Alexander Sims seguito da Oliver Turvey, Roben Frinjs e Dan Tickum.Non ha tagliato il traguardo come a New York Antonio Giovinazzi, ritirato insieme al compagno di squadra Sette Camara protagonista nella prima parte di gara, e Oliver Rowland

Al termine del tredicesimo round del mondiale, nella classifica piloti sempre in testa Vandoorne con 173 punti, seguito da Evans 147 e Mortara 144. Nella classifica a squadre al comando Mercedes con 271 punti seguita da Ds 234, e Venturi Racing 230. 

Argomenti

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...