novità

Dacia Sandero Stepway 2021: l’economica senza compromessi del segmento B

-

La terza generazione Dacia Sandero abbandona il concetto di low-cost restando economica. Merito del pianale con sistemi Renault pianamente condivisi e delle semplificazioni volute nel gruppo francese. Gli manca, per ora, l'ibrido

È l’auto più venduta dal marchio rumeno in Italia nei primi due mesi del 2021, la nuova Sandero Dacia. Una terza generazione che ha come motto “no compromise”. Eppure il listino prezzi parte da soli 12.600 euro, lordi di bonus e sconti, come ci si attende da un modello “low-cost”. Ecco, non ditelo più perché in Renault ci tengono a pensionare del tutto questo concetto, del risparmio che limita il contenuto. Sulla nuova Sandero 2021 il pianale è CMF-B come su Clio e Captur, quindi qualità e non più solo il vecchio concetto di risparmio associato a modelli Dacia.

La nuova Sandero viene sempre fabbricata in Romania e Marocco, ma è un altro passo verso l’elevazione di Dacia, in mezzo ai molti marchi che affollano il mondo generalista. Ci riusciranno in Renault, a cambiare in meglio la percezione? Pare di sì, grazie a dei buoni prodotti tra cui l’elettrica Spring in arrivo. Intanto, il vantaggio stimato di una Sandero rispetto alla media di segmento per rapporto qualità / prezzo, è di oltre 5.000 euro, dicono dalla Casa. Soldi che Dacia fa risparmiare grazie a prezzi quasi imbattibili, augurando alla clientela di spendere quanto resta in cose utili.

Non che si limi al massimo nelle dotazioni, vedendo che il 70% delle vendite Sandero oggi è per il modello Stepway, in allestimento comfort. Ancora di più le ordinazioni di Sandero a gas, GPL.

Più spazio

Sotto al vestito rifatto per il 2021, la Sandero usa motori e cambio condivisi con orgoglio, nel gruppo Renault. Non ci sono ancora elettrificazioni, per il momento. L’elettronica dei sistemi però dare a questa Dacia Sandero doti un tempo non previste, per chi la precedeva in listino, anni addietro. Ora anche questo modello ci tiene a far breccia in certi target automobilistici, come è stato per Duster.

Economica, sempre, senza rinunce un po’ come hanno fanno i tedeschi per Skoda. Qui i francesi si distinguono per economie, dato che Dacia resta sempre molto risparmiosa come vettura e Sandero ne è la bandiera, a oggi. Come fanno a migliorarle, queste auto? È il design-to-cost che al netto della massima economia di scala, nei sistemi ormai sviluppati di Renault, offre qualche gratificazione identificativa per Dacia, un tempo non percepibile. Non sono più, le auto rumene, quelle del riciclo francese poco carino da osservare. Look crossover per la Stepway, con led e barre ma anche una degna percezione d'insieme, che da di contemporaneo.

Listino e qualità

Vendendo al modello, la Dacia Sandero Stepway 2021 ha buoni equipaggiamenti, ma vede nell’abitabilità il punto forte, con i tre adulti accolti anche posteriormente. Fuori ha linee pulite e pochi fronzoli, con aumento della carreggiata. Dentro è un altro mondo rispetto alla vecchia, per spaziosità e dotazioni. Il raggio al ginocchio è il migliore della categoria, aumentato rispetto alla vecchia Sandero. 21 i litri nei portaoggetti. Vari gli ADAS, di qualità Renault, tra cui frenata automatica d’emergenza, sensore angolo morto, assistenza al parcheggio e cruise attivo fino a 170 Km/h.

La paura di un tempo, per chi risparmiava su Dacia, era il valore residuo nel mercato dell’usato per certi modelli. Oggi Dacia ha fatto dei passi avanti anche in questo e non a caso è stata premiata, con l’Argus in Francia.

Nel 2022 e 2024 vedremo nuovi modelli Dacia, prima del Bigster di segmento C annunciato per il 2025. La più attesa però è la Spring, di marzo 2021, che punta a spodestare ogni altra auto elettrica dal trono di più venduta.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Dacia Sandero
  • Dacia Sandero, PRO e CONTRO | La pagella e tutti i numeri della prova strumentale Prove strumentali 24 mag 2021

    Dacia Sandero, PRO e CONTRO | La pagella e tutti i numeri della prova strumentale

    di Matteo Valenti
    Prove | Come va la Dacia Sandero? C’è solo un modo per scoprirlo: provarla - davvero. Perché raccontare un’auto è semplice. Ma giudicarla, in maniera oggettiva, è tutto un altro discorso. Per questo, noi, useremo prove - Strumenti - Una pista. E… un ingegnere. E alla fine vi racconteremo, nero su bianco, i pro e i contro. Perché qui, oggi, alla Dacia Sandero daremo pure i voti, col mitico “pagellone di Automoto.it”
  • Dacia Sandero Stepway 2021: l’economica senza compromessi del segmento B novità 23 feb 2021

    Dacia Sandero Stepway 2021: l’economica senza compromessi del segmento B

    News | La terza generazione Dacia Sandero abbandona il concetto di low-cost restando economica. Merito del pianale con sistemi Renault pianamente condivisi e delle semplificazioni volute nel gruppo francese. Gli manca, per ora, l'ibrido
  • Nuova Dacia Sandero, eccola finalmente: in arrivo a fine anno novità 29 set 2020

    Nuova Dacia Sandero, eccola finalmente: in arrivo a fine anno

    di Daniele Pizzo
    News | Presto in concessionaria la nuova versione della best seller del marchio di Renault che guadagna in qualità ma non si allontana dalla filosofia “value for money” che ne ha decretato il successo
Modelli top Dacia
Maggiori info
Dacia