elettromobilità

Daimler: via ai test per la ricarica induttiva

-

Il Gruppo tedesco ha avviato una serie di test con una Mercedes Class A elettrica dotata di tecnologia di ricarica induttiva, che permette di ricaricare le batterie senza fili, sfruttando la creazione di un campo elettromagnetico

Daimler: via ai test per la ricarica induttiva

Il Gruppo Daimler ha iniziato i test di una Mercedes-Benz Classe A E-CELL dotata di un sistema di ricarica induttiva.  A differenza di quanto avviene nel caso di una tradizionale ricarica tramite cavo, in questo caso è sufficiente posizionare la vettura elettrica dotata di un’apposita bobina su di un pavimento speciale, che incorpora al suo interno un’altra bobina.

A questo punto il processo di ricarica si avvia in modo automatico, senza il bisogno di utilizzare alcun tipo di filo per il collegamento, perchè la corrente viene trasmessa senza contatto, tramite la creazione di un campo elettromagnetico tra le due diverse bobine.

Il Prof. Herbert Kohler, Responsabile E-Drive & Future Mobility della divisione Research and Advance Development di Daimler AG ha affermato: «Non vediamo l'ora di sapere quali risultati darà la tecnologia di ricarica induttiva nell'impiego quotidiano.»

«Abbiamo già dimostrato la fattibilità tecnica, ora le esperienze raccolte nell'uso quotidiano potranno fornire ulteriori preziosi elementi per lo sviluppo. In ogni caso devono essere ancora risolte alcune questioni di natura tecnica ed economica per poter valutare pienamente il potenziale commerciale di questa tecnologia

La vettura elettrica inoltre sarà impiegata a partire da marzo 2012 nell'ambito del progetto “Effizienzhaus-Plus mit Elektromobilität”, inaugurato il 7 dicembre dal Cancelliere tedesco Angela Merkel e dal Dott. Peter Ramsauer, membro del Bundestag e del Ministero Federale dei Trasporti, dell'Edilizia e dello Sviluppo Urbano.

Nell'ambito della ricerca su edilizia ed elettromobilità, il Ministero Federale dei Trasporti tedesco ha edificato una casa monofamiliare di circa 130 mq nella Fasanenstraße 87 a Berlino-Charlottenburg, che è in grado di produrre il doppio dell'energia che consuma.

Dal momento che il surplus di energia elettrica può essere utilizzato per ricaricare veicoli elettrici alimentati tramite il sistema induttivo, la casa può essere considerata una vera e propria stazione di servizio personale.

L’intero edificio è stato progettato secondo criteri ad alta efficienza energetica e sia il sistema induttivo che il cavo di ricarica sono integrati nell’architettura della casa, in modo da non risultare invasivi.

A partire da marzo 2012, una famiglia di 4 persone vivrà in questa casa per 15 mesi, sperimentando nel quotidiano l'interazione tra la nuova generazione di edifici e l’elettromobilità.

Oltre a Mercedes-Benz Classe A E-CELL con opzione di ricarica induttiva, Daimler AG metterà a disposizione del progetto, per circa tre mesi, una Smart Fortwo Electric Drive di seconda generazione e Smart eBike, la bicicletta elettrica concepita dal Marchio tedesco.

Il progetto "Effizienzhaus-Plus mit Elektromobilität" intende dimostrare che è possibile vivere e guidare in modo sostenibile, senza rinunciare alla qualità e alle comodità della vita.

In più, l'elaborazione scientifica dei dati di utilizzo raccolti nel corso del progetto potrà fornire preziosi suggerimenti sui desideri dei Clienti, indicando così come i veicoli elettrici possano diventare ancora più sostenibili e funzionali.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz Classe A
Altri su smart fortwo

Nuovo: Mercedes-Benz Classe A

Vedi tutti

Nuovo: smart fortwo

Vedi tutti

Usato: Mercedes-Benz Classe A

Vedi tutti

Usato: smart fortwo

Vedi tutti
Maggiori info
Mercedes-Benz
smart
  • Mercedes Benz Italia Via Giulio Vincenzo Bona, 110
    00156 Roma (RM) - Italia
    800 006 006   http://www.be-smart.it