aste

Fiat Panda 4x4: vendita record per quella di Gianni Agnelli

-

L'auto dell'Avvocato è stata battuta da Aste Bolaffi per 37.000 euro. Ottimi risultati anche per una Porsche 911 Speedster Turbolook e altre vetture d'epoca

Il mercato delle auto d’epoca, nonostante le recenti limitazioni alla circolazione per questioni di inquinamento, pare più che mai vivo, specialmente se i veicoli offerti hanno una storia unica. Aste Bolaffi ha chiuso l’asta di Auto classiche di Torino, con ottimi risultati, specialemte per quanto riguarda la Panda 4X4 appartenuta a Gianni Agnelli. L’auto, appartenuta all’Avvocato fino al 2001 e da lui utilizzata per andare in montagna a sciare, ha stabilito il record mondiale in asta per il modello.

Infatti, la Panda 4x4 Trekking del 1993 è stata oggetto di una serratissima battaglia tra offerenti che, alla fine, hanno fatto lievitare il prezzo a ben 37.000 euro, diritti inclusi, prezzo ben al di sopra rispetto alle stime.

L’auto, che a libretto ha come primo intestatario proprio Gianni Agnelli, è stata da poco sottoposta dal supo quarto proprietario alle cure di Garage Italia, che l’ha rimessa a nuovo. Per il restauro, è stato mantenuto lo schema cromatico degli esterni, grigio metallizzato con i doppi profili blu e neri, tipici delle vetture di casa Agnelli, mentre gli interni sono stati realizzati con tessuti in tela blu con motivo a quadri, prodotti da Vitale Barberis Canonico.

 

 

Oltre alla Panda 4x4, però, l’asta ha ottenuto altri risultati interessanti, con il titolo di “top lot” che è andato alla Porsche 911 Speedster Turbolook, battuta a 190mila euro. Sempre per rimanere in tema Porsche, è necessario menzionare la Porsche 993 Turbo del 1996, aggiudicata a 126mila euro.

Tornando invece al marchio torinese, l’asta Bolaffi ha fatto segnare un altro record a livello mondiale, ovvero una Fiat 500 Capri, rivisitazione della carrozzeria Castagna della storica Spiaggina, acquistata a 30mila euro, andando a stabilire il prezzo più alto mai pagato durante una messa all’incanto asta per una 500 non Abarth.

Un altro risultato significativo, soprattutto per gli appassionati di Rally, è la vendita della Talbot Sunbeam Lotus 2.20 del 1980, che era stata trovata abbandonata in un garage.

L’auto, che è stata assegnata a 11.500 euro, senza riserva, costituisce una buona base di partenza per un restauro o, in alternativa, per essere preparata per affrontare rally storici.

Non sono però mancate le polemiche, a causa della notizia dell’avvio del procedimento di dichiarazione di interesse culturale, da parte della Soprintendenza del Piemonte, sulla vasta selezione di disegni di stile, bozzetti e schizzi. “Si tratta dell’ennesimo sopruso da parte della Soprintendenza, che ha notificato lotti incongruenti tra loro, con interessante valore collezionistico per l’appassionato e frutto di anni di raccolta, ma non di certo provenienti da archivi” ha dichiarato Filippo Bolaffi, amministratore delegato di Aste Bolaffi. “In questo modo si tarpano le ali a chi, con passione e fatica, si dedica negli anni a comporre la propria raccolta. Ritengo sia violazione della proprietà privata e sicuramente avvieremo tutte le procedure del caso. Il ministro Franceschini è già stato messo al corrente della vicenda”.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Fiat Panda
  • Sculture strane ne abbiamo? Ecco l’Autoeater americano che si mangia la Fiat Panda ad Atlanta [foto] auto e arte 14 mar 2020

    Sculture strane ne abbiamo? Ecco l’Autoeater americano che si mangia la Fiat Panda ad Atlanta [foto]

    News | In strada nella capitale della Georgia (USA, dove scorrazzava il Generale Lee di Hazzard) una scultura con il marmo di Carrara sponsorizzata anche dai tedeschi che desta attenzione richiamando l’Italia. Ci passano tutti i giorni 2.500 pedoni e 40.500 veicoli, vedendo una vecchia Fiat Panda semi-inghiottita
  • Nuova Fiat Panda anche Hybrid, Promozione 90 € al mese 9 mar 2020

    Nuova Fiat Panda anche Hybrid, Promozione 90 € al mese

    Offerta per la mitica Fiat Panda a 90 euro mensili
  • Quale comprare, Confronto: Lancia Ypsilon 1.2 Euro6 Vs Fiat Panda 1.0 Hybrid 2020 Comparativa segmento A / B 28 feb 2020

    Quale comprare, Confronto: Lancia Ypsilon 1.2 Euro6 Vs Fiat Panda 1.0 Hybrid 2020

    di Omar Fumagalli
    Prove | Parallelo tra due attempate regine di mercato nel proprio segmento, comparabile. Entrambe italiane con tanto DNA comune, oggi diverse sotto il cofano a parità di potenza. Vale la pena essere pionieri dell’ibrido Fiat con 3 cilindri, o meglio andare sul buon vecchio e conveniente Fire 4 cilindri, in chiave “signorile” Lancia? Con la prima si è “avanti” e pratici in grandi città, ma dubbiosi su validità a lungo termine di una soluzione del momento. Con la seconda pochi euro e qualche centimetro in più, ma in tutta sicurezza ed economia da fine carriera
Modelli top Fiat
Maggiori info
Fiat
  • Fiat Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    10135 Torino (TO) - Italia
    800 342 800   http://www.fiat.com