intervista

Jean-Pascal Dauce, Renault Sport: «Lanciare la R.S. 01 in GT3? Perché no?»

-

Il Direttore delle attività sportive Renault, Jean-Pascal Dauce, ci parla della nuova Renault R.S. 01, del suo trofeo e dei nuovi orizzonti che i vertici della Casa transalpina stanno cercando di aprire ad una vettura che sembra aver voglia di GT3

Jean-Pascal Dauce, Renault Sport: «Lanciare la R.S. 01 in GT3? Perché no?»

Jerez - Con la nuova R.S. 01 Renault Sport ha lanciato un format sportivo che va ad affiancarsi a quelli di Clio e delle monoposto WSbR 2.0 e WSbR 3.5 nel contesto dei race weekend firmati in tutta Europa dalla stessa Casa transalpina. Un grande successo, viste le 17 auto in corsa, che in Renault però sognano di allargare ad altre categorie dell'automobilismo sportivo in virtù di caratteristiche tecniche e prestazionali che potrebbero vederla come interessante alternativa a Lamborghini, Audi, Ferrari, Porsche, Aston Martin o Bentley nel contesto dei svariati campionati GT3 che si corrono in tutto il mondo. 

 

Renault, infatti, sembrerebbe interessata ad entrare nel gioco ma per mere questioni commerciali, legate ad un numero di esemplari stradali minimo da omologare, questo non sembra essere per il momento possibile.  Per il momento, appunto, perché sembra che qualcosa possa cambiare con il kit GT3 appena deliberato dalla Casa. Di questo e molto altro ne abbiamo parlato con Jean-Pascal Dauce, Responsabile delle attività sportive extra F1 di Renault Sport. 

 

La R.S. 01 è davvero bella e veloce. Come stanno andando le cose con questa vettura?
«Molto bene. Abbiamo venduto 17 delle 20 auto realizzate e presto chiuderemo i contratti per le tre rimanenti. Stiamo pensando di avviare la produzione di un nuovo lotto composto da alcune unità ma prima di tutto vogliamo capire se c'è la possibilità di allargare gli orizzonti della vettura alle categorie nazionali ed internazionali che fanno riferimento al regolamento GT3».

 

La R.S. 01 allo stato attuale è più veloce di una normale GT3. Ma con un kit ed un corretto BOP potrebbe tranquillamente rientrare nei ranghi. E' così?
«La macchina potrebbe essere accettata in altri campionati soprattutto ora che abbiamo sviluppato un kit per convertire l'auto in GT3. Poi con il balance of performance, che normalmente viene fatto per tutte le auto, potremmo tranquillamente far rientrare la nostra R.S. 01 a livello delle altre competitor». 

jean pascal dauce renault sport
Jean-Pascal Dauce è il Responsabile delle attività sportive extra F1 di Renault Sport

 

Un nuovo costruttore in GT3 sarebbe in effetti molto interessante. Non pensate si possa ottenere l'omologazione attraverso l'effettiva commercializzazione?
«Credo che sarebbe interessante per tutti se anche Renault riuscisse ad entrare in questa categoria. A noi piacerebbe essere presenti, ma per forza di cose non ne abbiamo possibilità perché la R.S. 01 non nasce come un prodotto stradale ma più come prototipo per il nostro trofeo. E' dunque da escludere che venga realizzata una produzione di serie, soprattutto per ottenere la caratteristica commerciale mancante. Renault per propria natura non produce supercar e quindi non abbiamo prodotti da convertire in GT3. Resta che la R.S. 01 sarebbe una vettura perfetta sotto molti punti di vista, anche per allargare popolarità e parco partenti dei campionati». 

 

State parlando con FIA e promoter per capire se c'è spazio d'azione a riguardo?
«La discussione è aperta, siamo convinti che ci sarà qualcuno che si opporrà a questo, ma ci vogliamo provare con trasparenza perché è interessante per i nostri clienti oltre che per lo spettacolo dei vari campionati se la R.S. 01 entra in questo gioco». 

 

Per quanti anni è stato programmato l'impegno della R.S. 01?
«Il Trofeo R.S. 01 è stato pensato per durare almeno sei anni ma il Megane Trophy è stato portato avanti per 8 stagioni e non c'è motivo per cui questo non possa accadere anche con la R.S. 01. La vettura è davvero molto avanti sotto il profilo prestazionale e tecnologico e non c'è dubbio sul fatto che anche tra alcune stagioni sarà una delle migliori auto da corsa disponibili al mondo per un trofeo». 

Renault per propria natura non produce supercar e quindi non abbiamo prodotti da convertire in GT3. Resta che la R.S. 01 sarebbe una vettura perfetta sotto molti punti di vista

 

Chi sono i trofeisti R.S. 01? 
«Con la R.S. 01 abbiamo generato grande interesse anche in piloti che provengono da monoposto o da categorie di alto profilo nell'universo delle ruote coperte. E' una vettura davvero incredibile da guidare, perché è velocissima, ha un carico aerodinamico degno della nostra monoposto WSbR 3.5 ma allo stesso tempo rimane facile grazie alla possibilità di utilizzare controlli di trazione ed ABS pensati per venire incontro anche alle esigenze di chi per la prima volta si affaccia a potenze di questo genere». 

 

Come stanno andando le altre categorie dei vostri campionati?
«Molto bene, siamo come al solito molto contenti. I piloti apprezzano moltissimo le nostre vetture perché sono altamente prestazionali e formative. Tantissimi dei top driver della F1 attuale hanno formato la loro professionalità prima nel kart e poi nei nostri campionati. Siamo davvero soddisfatti e le evoluzioni che stiamo programmando dovrebbero permetterci di continuare ad essere un universo di riferimento per chi, un giorno, vuole arrivare al top dell'automobilismo mondiale». 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Renault