Lamborghini: la nuova Huracan avrà un sedile così? Il brevetto c'è

Lamborghini: la nuova Huracan avrà un sedile così? Il brevetto c'è
Pubblicità
Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
Lamborghini deposita un brevetto in Europa per un sedile molto particolare, suddiviso in due sezioni che dovrebbe essere nel contempo molto leggero e adatto ad una supercar: che si tratti della nuova Huracan?
  • Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
9 dicembre 2023

Dalle dozzine di brevetti depositati in Europa e in altri Paesi ogni tanto emergono delle perle che anticipano soluzioni tecniche, nomi e stili che trovano poi applicazioni pratiche nei nuovi modelli. Molto prima che vengano realizzati (e alcuni non lo sono mai) il marchi proteggono la loro proprietà intellettuale descrivendo nel dettaglio cosa hanno progettato e come intendono applicarlo. E' il caso di questo brevetto registrato dalla Lamborghini alla fine del 2021 per un "sedile semi-integrato" che merita una disamina dei vantaggi per una supercar che potrebbe essere, ma questo lo ipotizziamo noi, una soluzione valida per la nuova Huracan ibrida in uscita entro il 2024 di cui sono già state colte molte foto durante i collaudi. 

La Lamborghini Huracan ibrida
La Lamborghini Huracan ibrida

Il top per una coupé sportiva

La Casa lo definisce "un sedile preferibilmente destinato a vetture sportive o super sportive, in particolare a due posti" e tiene conto degli spostamenti del cosiddetto "H-point" ovvero l'anca del guidatore secondo le possibili regolazioni in avanti e indietro o in altezza, che viene definito dallo standard SAE J4002. I normali sedili, anche quelli di una supercar, di regola comprendono una parte di seduta e uno schienale articolato alla parte di seduta mediante un sistema reclinabile che consente di regolare l'inclinazione dello schienale rispetto alla parte di seduta. Il complesso del sedile è a sua volta collegato al veicolo da un sistema di scorrimento con guide ancorate al pavimento. Ampi movimenti del punto H sono della massima importanza perché permettono di trovare la posizione migliore a seconda della taglia del guidatore per azionare il volante, i pedali e consentire la visione degli strumenti e verso l'esterno.

Uno svantaggio di sedili di questo tipo è il loro peso e il loro ingombro, ulteriormente aggravati dalla presenza del sistema di scorrimento, inclinazione e sollevamento. Per una supercar l'ideale è avere i gusci dei sedili in un pezzo unico e fissati direttamente al pavimento (cosa che avviene sulle auto da corsa, anche per tenere il punto H il più basso possibile), ma per le stradali il confort sarebbe troppo limitato.Il brevetto Lamborghini JPS63147326U propone invece un sedile in cui la parte di seduta e lo schienale sono svincolati fra di loro e mentre la seduta è fissa, lo schienale può sposarsi in modo indipendente in avanti e indietro ancorato ad una struttura estensibile. Il corpo del pilota, in questo modo, trova la posizione corretta spostando il punto H in avanti ed indietro su una linea retta leggermente in salita. 

Lo schienale "scorrevole" brevettato da Lamborghini
Lo schienale "scorrevole" brevettato da Lamborghini

Più adattabile alle varie stature

Nel documento la Casa di S.Agata parla di un progetto adatto ad una scocca "preferibilmente di materiali compositi" modellata in modo che la parte di seduta sia praticamente a contatto con il fondo della vettura, tutto a vantaggio della guida sportiva. Tale soluzione potrebbe adattarsi a due percentili secondo la popolazione di riferimento, quindi comprendere tutte le stature da 1,70 a oltre 1,85 metri senza difficoltà, con il notevole vantaggio di liberare spazio verso il soffitto, cosa che sulle Lambo è spesso un problema per i più alti.

Altro vantaggio è che, spostando tutto all'indietro lo schienale (cosa che fanno le persone con gli arti lunghi) aumenta anche il supporto in lunghezza per le cosce, un supporto che al contrario è di dimensioni fisse per la maggior parte dei sedili.

E sul finire del ponderoso documento, appare un indizio ancora più significativo: viene indicato che, essendo la parte di seduta del sedile inclinata all'indietro rispetto al fondo vettura, viene a crearsi un spazio sotto questa che "può rimanere disponibile per ospitare batterie, in particolare in veicoli ibridi plug-in/veicoli elettrici o ibridi". La nuova Huracan del 2024 sarà appunto ibrida.

Pubblicità
Lamborghini Huracán Coupé
Lamborghini

Lamborghini
Via Modena, 12
Sant'Agata Bolognese (BO) - Italia
051 6817611
https://www.lamborghini.com/it-en

  • Prezzo da 200.973
    a 312.368 €
  • Numero posti 2
  • Lunghezza da 452
    a 457 cm
  • Larghezza da 193
    a 194 cm
  • Altezza da 116
    a 122 cm
  • Bagagliaio 100 dm3
  • Peso da 1.525
    a 1.607 Kg
  • Segmento Coupé
Lamborghini

Lamborghini
Via Modena, 12
Sant'Agata Bolognese (BO) - Italia
051 6817611
https://www.lamborghini.com/it-en