intervista

Gargano: «Toyota Auris Touring Sports? Spazio, ecologia e piacere di guida»

-

Massimo Gargano, CEO di Toyota Motor Italia, in occasione della presentazione dinamica della Toyota Auris Touring Sports, ci illustra la strategia studiata da Toyota e fa il punto sulla situazione del mercato

Gargano: «Toyota Auris Touring Sports? Spazio, ecologia e piacere di guida»

Massimo Gargano, CEO di Toyota Motor Italia, in occasione della presentazione dinamica della Toyota Auris Touring Sports, ci illustra la strategia studiata da Toyota e fa il punto sulla situazione del mercato.

 

La presentazione alla stampa internazionale di Auris Touring Sports coincide con il giro di boa del 2013: doppiata la prima metà dell’anno, si risale verso il 2014. Ed è già tempo di stilare un primo bilancio dei primi sei mesi: come sta andando il mercato italiano?
«Sono stati sei mesi vissuti sul filo del rasoio, da non consigliare ai deboli di cuore. La prima parte dell’anno è stata drammatica, con proiezioni finali davvero complesse per i bilanci di vendita; nei secondi tre mesi, per fortuna, la situazione si è ribaltata e le previsioni del mercato Italia ora ci parlano di una possibile chiusura di 2013 sugli stessi livelli del 2012. Anzi, ci sono buone possibilità di migliorare quel dato, invertendo finalmente la tendenza al ribasso che ci ha accompagnato nelle ultime stagioni».

E qual è la situazione di Toyota?
«Le conclusioni vanno tirate a fine anno, ma siamo ottimisti di poter raggiungere l’obiettivo del 5% del mercato italiano: la politica di costante innovazione della gamma accompagnata alla scelta dell’opzione ibrida come distintiva del nostro marchio ci stanno dando ottimi riscontri. Anche il mondo dello sport conferma lo sdoganamento delle vetture ibride: la recente 24 Ore di Le Mans ha sancito la superiorità quasi imbarazzante di questa tecnologia, dato che si abbina a quello puramente commerciale. Entro questo luglio, supereremo la soglia dei 5,5 milioni di auto full hybrid vendute nel mondo: Toyota, anche attraverso Lexus, propone ben 20 modelli con questa caratteristica; entro il 2015 sono già in calendario ben 18 new entry, una delle quali fuel cell, per un ulteriore innalzamento del livello qualitativo della nostra proposta».

toyota auris touring sports (5)
Possiamo sintetizzare in alcuni aspetti chiave le qualità della nuova vettura: design, spazio e versatilità, efficienza, prestazioni e sicurezza. Somiglia ad una station wagon, ma è una definizione che le va stretta: per noi, Auris Touring Sports va oltre gli steccati tradizionali ed anzi definisce una nuova categoria

 

Quali sono i vantaggi che le vetture ibride offrono rispetto alle diesel?
«Nella gestione quotidiana, il risparmio complessivo arriva al 20%: abbiamo infatti un importante -25% nei costi di manutenzione meccanica, grazie al minor numero di componenti del motore ibrido; i consumi garantiscono un contenimento del 18/20% rispetto alle tradizionali fonti energetiche ed anche il valore residuo finale del veicolo, pari al +15%, gioca a favore delle versioni ibride. Senza dimenticare le agevolazioni, in termini fiscali, assicurative, d’ingresso in aree a traffico limitato e per i costi di parcheggio previste un po’ a macchia di leopardo da diverse amministrazioni locali in Italia».

Oggi presentate la Auris Touring Sports: quali sono le sue peculiarità migliori?
«Possiamo sintetizzare in alcuni aspetti chiave le qualità della nuova vettura: design, spazio e versatilità, efficienza, prestazioni e sicurezza. Somiglia ad una station wagon, ma è una definizione che le va stretta: per noi, Auris Touring Sports va oltre gli steccati tradizionali ed anzi definisce una nuova categoria, perché offre spazio, versatilità, design moderno e filante abbinati ad un piacere di guida inedito, reso possibile dalla tecnologia ibrida applicata ad un veicolo adatto non solo a muoversi in città, ma a suo agio negli spostamenti veloci e nei viaggi».

toyota auris touring sports (9)
Contiamo di vendere in Europa 120.000 Auris quest’anno, di cui 30.000 Touring Sports; per il 2014, primo anno di piena commercializzazione, puntiamo a 90.000 berline e  50.000 station wagon

 

Quali sono le ambizioni commerciali?
«Contiamo di vendere in Europa 120.000 Auris quest’anno, di cui 30.000 Touring Sports; per il 2014, primo anno di piena commercializzazione, puntiamo a 90.000 berline e  50.000 station wagon, che con il teorico 35% della gamma assumerà quindi un’importanza davvero strategica, andando a soddisfare esigenze dei privati, ma anche delle flotte aziendali. Nel computo dell’Auris Touring Sports, prevediamo che il 35% del venduto sarà Hybrid, il 45% alimentato a gasolio e solo il residuale 20% con motore a benzina».

Con quali propulsori Auris Touring Sports verrà proposta in Italia?
«Saranno disponibili la versione 1.6 a benzina da 132 cv, la diesel 1.4 da 90 e la più potente a gasolio 2.0 da 124 CV; la versione ibrida è mossa dal motore termico di 1.8 cc unito ad un elettrico, per una potenza complessiva di 136 CV ed emissioni di soli 85 g/km di CO2, consumo medio di 3,7 l/100 km e velocità massima, autolimitata, di 175 km/h».

Quando arriverà presso la rete vendita?
«Il lancio ufficiale di Auris Touring Sports ci sarà tra tre mesi, e per quella data sarà anche disponibile il listino completo. Al momento possiamo anticipare che per le  versioni Hybrid il prezzo di lancio sarà di circa 24.000 euro».

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Toyota Auris
Modelli top Toyota
Maggiori info
Toyota
  • Toyota Motor Italia S.p.A. Via Kiiciro Toyoda, 2
    00148 Roma (RM) - Italia
    800 869 682   http://www.toyota.it