spy

Mercedes GLC 63 AMG: il suv diventa cattivo

-

I nostri fotografi hanno spiato al Circolo Polare Artico i muletti delle versioni più performanti del D-SUV di Stoccarda

Mercedes GLC 63 AMG: il suv diventa cattivo

Nel freddo glaciale del Circolo Polare Artico i nostri fotografi hanno immortalato i muletti della nuova Mercedes GLC 63 AMG. Il SUV di segmento D della Stella a Tre Punte riceve quindi le cure della divisione di Affalterbach e diventa "cattiva". A caratterizzarne gli esterni gli ormai celebri stilemi AMG quali paraurti più sportivi con prese d'aria più generose, assetto ribassato, cerchi in lega maggiorati e due doppi scarichi trapezoidali posteriori.
 


Voci di corridoio dicono che sotto al cofano della GLC 63 AMG potrebbe pulsare il tradizionale V8 Biturbo da 4.0 litri in due versioni di potenza: 476 CV per la GLC 63 e 510 CV per la GLC 63 S. Ci si aspetta però che arrivi anche una versione più "umana", denominata GLC 43 AMG, che monterebbe il V6 da 3.0 litri e 400 CV circa.
 


Il debutto per la versione più performante della GLC potrebbe essere il Salone di Francoforte il prossimo autunno, ma non è da escludere completamente la possibilità di vederla già al prossimo Salone di Ginevra (9-19 marzo).

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Mercedes-Benz