novità

Mercedes GLS, il non plus ultra del SUV secondo la Stella

-

Debutta sul mercato italiano l’ammiraglia degli sport utility della Casa di Stoccarda. In listino da 85.923 euro

Dopo il debutto al Salone di New York è arrivato il momento dell’esordio sul mercato italiano per la nuova Mercedes GLS, il SUV che riveste il ruolo di ammiraglia della gamma a ruote alte della Casa di Stoccarda. Mercedes lo definisce infatti una Classe S «in versione SUV».

Cresce considerevolmente nelle dimensioni rispetto al GLS uscente, con un aumento delle quote (lunghezza +77 mm, larghezza +22 mm, passo + 60 mm) che ne fanno lievitare le dimensioni fuori tutto e di conseguenza migliorano l’abitabilità, grazie principalmente al passo “maxi” da 3,135 metri. La lunghezza è pari a 5,20 metri, la larghezza a 1,95.

Sul GLS possono prendere posto fino a sette occupanti disposti su tre file: gli schienali della seconda terza si possono ribaltare elettricamente in avanti per offrire una capacità di carico del bagagliaio fino a ben 2.400 litri. Quelli della terza fila sono sedili singoli, confortevoli anche per persone fino a 1,94 m di statura e per i quali, per la prima volta, è disponibile il riscaldamento.

Per il mercato europeo la seconda fila comprende un divano posteriore frazionabile di serie nel rapporto 60:40 con schienali regolabili e frazionabili nel rapporto 40:20:40. In alternativa è possibile ordinare la configurazione standard per il mercato americano con due sedili singoli Comfort con braccioli, separati semplicemente da un passaggio alla parte posteriore. L'abbassamento automatico della parte posteriore di circa 50 mm (grazie alle sospensioni pneumatiche di serie) consente di caricare e scaricare comodamente il bagagliaio.

L'enorme capacità di carico della GLS: fino a 2.400 litri
L'enorme capacità di carico della GLS: fino a 2.400 litri

Tutto l’abitacolo è stato concepito per offrire la migliore esperienza di comfort possibile: sono dedicati ai passeggeri posteriori il Rear Seat Entertainment System MBUX con due touchscreen in formato 11,6 pollici per la fruizione di film, musica e Internet ed il Pacchetto Comfort Plus per il vano posteriore che precede un tablet separato per gestire tutte le funzioni Comfort e di intrattenimento di MBUX dal vano posteriore.

Il nuovo design ha inoltre consentito di abbassare il Cx da 0,35 a 0,32, migliorando l’efficienza: sul mercato europeo il GLS è disponibile con la motorizzazione Diesel OM 656 sei cilindri in linea in due livelli di potenza: come GLS 350 d 4MATIC da 286 CV e 600 Nm (consumo di carburante combinato: 7,9-7,6 l/100 km; emissioni di CO2 combinate: 208-200 g/km) e GLS 400 d 4MATIC da 330 CV e 700 Nm di coppia (consumo di carburante combinato: 7,9-7,6 l/100 km; emissioni di CO2 combinate: 208-201 g/km). Il cambio è l’automatico 9G-TRONIC.

Gli allestimenti previsti sono due: Premium e Premium Plus comprensivi di pacchetto AMG Line. I prezzi di listino partono da 85.923,50 euro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz GLS
Modelli top Mercedes-Benz
Maggiori info
Mercedes-Benz