CONCEPT CAR

Mini Concept Geneva

-

Il futuro in chiave... Rally di Montecarlo.

Mini Concept Geneva

Ci stavamo quasi preoccupando: il Salone di Ginevra è ormai alle porte e da Mini non era ancora giunta notizia di alcuna concept... Come non detto: eccola materializzarsi nella posta in arrivo della redazione. La strada seguita, naturalmente, è quella già tracciata al Salone di Francoforte e a quello di Tokyo: il tema è dunque quello della futura Mini Clubman - station wagon se preferite - di cui è già stato annunciato l'arrivo nelle concessionarie entro il 2008. Nel frattempo Mini tiene alta l'attenzione degli appassionati con una nuova variazione sul tema, questa volta ispirata alle vittorie ottenute al Rally di Montecarlo dal 1964 al 1967.
Ecco quindi le linee inconfodibili della concept già ammirata nei mesi scorsi, capace di coniugare al meglio praticità, sportività ed eleganza.

Accessibilità e versatilità
Per quanto riguarda il primo aspetto, le porte di conducente, passeggero e bagagliaio sono dotate di cerniere con cinematica a pantografo che ruotano in parallelo lateralmente e in avanti, offrendo così il massimo accesso all’interno della vettura. L'accesso ai sedili posteriori, in particolare, è agevolato anche dalla possibilità di far ruotare quelli anteriori.
Inoltre i finestrini laterali posteriori scorrevoli si aprono elettricamente, mentre il piano di carico è corredato di un Cargobox regolabile, con coperchio estendibile verso il posteriore così da venire incontro all’utente che desidera caricare del cargo. Inoltre, sollevandolo, il coperchio trasparente del Cargobox funge anche da divisorio tra i passeggeri ed il compartimento bagagli.
E non manca nemmeno lo Sports Utility Box, un compartimento di carico multifunzionale inserito nell’apertura creata dai finestrini laterali posteriori quando aperti.

Una personalizzazione di classe
Per quanto riguarda l'estetica, invece, la Concept Geneva si distingue per la vernice "satellite silver" metallizzata e le modanature in neoprene, mentre nell'abitacolo dominano materiali nobili come la pelle, il cromo e l'alluminio.

E il Montecarlo? Il rally più famoso del mondo in realtà è evocato attraverso le dotazioni specifiche di questa concept, come l'estintore di bordo e le attrezzature per eventuali riparazioni in gara che occupano i tanti vani portaoggetti della vettura.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su MINI Mini Clubman
Maggiori info
MINI
  • MINI Italia S.p.A. Via dell'Unione Europea, 1
    20097 San Donato Milanese (MI) - Italia
    02 51610111   http://www.mini.it