automobili&arte

New York, Fiat 500 esposta al MoMA: grande esempio di design

-

Nella mostra 2019 'The Value of Good Design' ci sarà il modello 500 F del secolo scorso, per la felicità degli amatori e di FCA

New York, Fiat 500 esposta al MoMA: grande esempio di design

Buona parte degli appassionati di auto italiane e, si spera, soprattutto gli amatori della Fiat 500 storica, ricorderanno che gli americani del MoMA si sono presi proprio una bella Fiat 500 degli anni Sessanta, lo scorso anno. È la più amata, da oltre 60 anni, l'icona indelebile e oggi anche una vera ambasciatrice del “made in Italy”. Quelli di FCA ne saranno contenti, perché mica tutti riescono a piazzare un’auto nella galleria permanente del Museo di Arte Moderna di New York (MoMA), un modello “normalissimo” oltretutto.

L'esemplare in oggetto è infatti la 500 più popolare di sempre, una serie F del 1968, analoga a quelle prodotte dal 1965 al 1972. Nel 2019 la 500 del MoMA sarà per la prima volta esposta al pubblico newyorkese, all'interno della mostra 'The Value of Good Design' (il titolo si spiega da solo) in programma dal 10 febbraio al 27 maggio.

Di 500 “vecchie” come le si chiamano oggi, tra il 1957 e il 1975 ne sono state prodotte più di quattro milioni, in varie serie: 500, Sport, D, F (record di unità prodotte) L ed R. Quella in produzione oggi, venduta con successo dal 2007, aiuta Fiat ed FCA a rimanere leader in gran parte d’Europa per il segmento utilitarie, superando in 10 anni quota 2 milioni di unità vedute. Chissà se l'attuale serie 312 avrà anch’essa un posto all’11 della West 53 Street in quel di Manhattan, in un futuro remoto. Per adesso sta "collezionando" serie speciali a ripetizione, ultima quella presentata due mesi fa nel fascinoso contesto della moda milanese.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Fiat 500
Maggiori info
Fiat
  • Fiat Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    10135 Torino (TO) - Italia
    800 342 800   http://www.fiat.com