intervista

Nico Cereghini, Paola Trotta (Opel), Aldo Drudi e la Adam di Valentino

-

Nico Cereghini, Paola Trotta, Direttore Comunicazione di Opel Italia, ed Aldo Drudi ci parlano della Opel Adam realizzata insieme a Valentino Rossi per raccogliere fondi da donare all'Ospedale Pediatrico Meyer

Nico Cereghini, Paola Trotta (Opel), Aldo Drudi e la Adam di Valentino

In occasione di EICMA 2013, Nico Cereghini ha intervistato Paola  Trotta, Direttore Comunicazione di Opel Italia ed Aldo Drudi, in merito alla eslcusiva Adam&Vale esposta all'interno del nostro stand e pensata insieme a Valentino Rossi per essere poi venduta all'asta. Il ricavato verrà interamente devoluto all'Ospedale Pediatrico Meyer. 

Paola  Trotta, Direttore Comunicazione di Opel Italia

Come nasce questa iniziativa e con quali fini?

«Questa iniziativa nasce all'interno della sponsorizzazione che intratteniamo con Valentino Rossi. Volevamo però fare qualcosa di più concreto e lasciare anche un segnale positivo. Abbiamo quindi pensato di creare un modello speciale che viene dato in beneficenza. Abbiamo coinvolto Drudi, mente creativa di questa iniziativa, ed è nata una Opel Adam assolutamente unica, realizzata in un singolo esemplare, che ci permetterà di raccogliere fondi da donare all'ospedale pediatrico Meyer».

 

Avete scelto Valentino come testimonial perché la sua personalità si adatta perfettamente a quella della Opel Adam, non è vero?
«Adam è un'auto estremamente personalizzabile, tanto che si possono avere fino a 60.000 diverse personalizzazioni esterne e 80.000 combinazioni per gli interni. In poche parole non esiste un'Adam uguale ad un'altra. Ora abbiamo creato una Adam ancora più unica, cucita sulla personalità di Valentino, capace di trasmettere tutta la sua creatività».

 

L'asta non si è ancora aperta, giusto?

«L'asta si svolgerà entro la fine dell'anno, molto probabilmente a dicembre. È già possibile però andare sul sito www.meyer.it e lasciare i propri contatti per essere poi chiamati al momento dell'asta».

Aldo Drudi

Che cosa volevi realizzare? Quanto tempo ci è voluto?

«Per realizzare questa particolare Opel Adam abbiamo formato un team di sei persone e abbiamo lavorato per tre mesi. Prima ci siamo confrontati con Valentino, perché ovviamente abbiamo ripreso i suoi temi grafici, a partire dal numero 46 e dal Sole-Luna, oltre che dall'inconfondibile giallo fluo. Abbiamo in parte rivoluzionato il concetto di personalizzazione di Adam perché abbiamo tolto colore dalla carrozzeria, riportata alla lamiera, mentre abbiamo messo più colore all'interno, dove solitamente invece domina il nero, almeno per le tappezzerie. Insieme ai tecnici di Dainese abbiamo rivestito i sedili ed il cruscotto con i colori e temi di Valentino. Speriamo che questo esercizio di stile riesca a portare veramente un aiuto concreto all'Ospedale Meyer».  

 

  • boda, PARABIAGO (MI)

    SVEGLIA

    Valentino, per favore, la sveglia invece di puntarla sulla Opel Adam puntatela quando sei in gara sulla Yamaha gp.

    Grazie!
Inserisci il tuo commento
Altri su Opel Adam
Modelli top Opel
Maggiori info
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it