MY2022

Nuova Mazda CX-5 2022: ritocchi di stile e nuovi contenuti

-

Tempo di restyling di metà carriera per la Mazda CX-5, che si presenta in anteprima in quella che sarà la versione 2022. Aggiornata nello stile in tanti piccoli dettagli e nella tecnologia, ha nuovi allestimenti e tecnica rivista

Nuova Mazda CX-5 2022: ritocchi di stile e nuovi contenuti

Tempo del canonico restyling di metà carriera per Mazda CX-5, che si aggiorna nello stile quanto nei contenuti per il model year 2022. Il SUV nipponico non è stato stravolto, ma le migliorie apportate dai tecnici Mazda non si limitano ad un trattamento estetico. Dalla tecnologia alla tecnica infatti, sono molti i parametri che hanno ricevuto una revisione.

Un design più affilato

Per quanto le proporzioni della vettura restino invariate, lo stile si aggiorna con nuovi gruppi ottici a LED - più rifiniti - ed una calandra più pulita, grazie ad  una griglia inferiore più bassa ed ampia pensata per eliminare le prese d’aria laterali. Cambia leggermente anche il gioco di linee che corre per tutta la carrozzeria, mentre al posteriore la fanaleria è più sottile ed il paraurti ha un design inedito. Nuova, infine, anche la colorazione Zircon Sand, a cui si aggiunge un inedito design per i cerchi.

Tre allestimenti

La gamma di Mazda CX-5 si divide in tre allestimenti: Newground, Homura e Signature (o High+). L’entry level, già piuttosto completa, monta cerchi da 19 pollici e sfoggia accenti in verde brillante sulla griglia del radiatore, colorazione che ritorna sulle cuciture dei rivestimenti in pelle scamosciata. L’Homura (che in giapponese significa fiamma) sfoggia invece finiture lucide su paraurti, passaruota, guarnizioni delle portiere, griglia e retrovisori, a cui si aggiungono particolari in nero lucido sui cerchi in lega. Anche in questo caso le finiture esterne vengono riprese nelle cuciture dei rivestimenti in pelle, stavolta nera. Per finire, sulla top di gamma Signature spiccano interni in pelle Nappa e legno su pannelli porta e plancia, mentre agli esterni le finiture sono in tinta con la carrozzeria.

Tra tecnica e tecnologia

La vettura presenta scocca, telaio e sospensioni rivisti, così come sono stati migliorati il cambio automatico a sei rapporti e l’insonorizzazione dell’abitacolo. Agli interni troviamo, a partire dalla versione entry level, sedili ridisegnati, un’infotainment da 10,25 pollici, ricarica wireless per lo smartphone con sistema “Qi” e l’Mi-Drive, con il quale è possibile scegliere tra le diverse modalità di guida, una delle quali dedicata esclusivamente al fuoristrada. Nuovo anche il pacchetto i-Activesense, implementato con il CTS (Cruising & Traffic Support), un’evoluzione del Cruise Control Adattivo.

Mazda CX-5, prezzi e disponibilità

Tutti i dettagli relativi alla nuova Mazda CX-5 2022 verranno svelati nel corso di questo autunno, quando il costruttore nipponico svelerà svelare anche i prezzi della nuova versione. Indicativamente è lecito aspettarsi una cifra di partenza di poco superiore ai 30.000 euro, come attualmente richiesto per il modello uscente.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mazda CX-5
Modelli top Mazda
Maggiori info
Mazda
  • Mazda Motor Italia S.p.A. Viale Alessandro Marchetti, 105
    Roma (RM) - Italia
    800 062 932   https://www.mazda.it/