Novità

Opel Corsa, un'edizione speciale per i 120 anni del Marchio

-

Opel presenta la Corsa 120th Anniversary, per celebrare il 120° anno di produzione automobilistica. Quasi 14 milioni di Corsa prodotte dal 1982 e la prossima generazione sarà anche elettrica

Quest’anno Opel festeggia i 120 anni di produzione automobilistica: una lunga storia cominciata dalla mitica Patentmotorwagen “System Lutzmann” del 1899 e che, passando dalla “Doktorwagen” alla “Laubfrosch”, alla P4 e alla Kadett, arrivano fino ad oggi con la Opel Corsa 120th Anniversary. La compatta del Marchio tedesco è uno dei modelli più importanti in Europa, con ben 13,5 milioni di unità prodotte dal 1982. «Nelle nostre automobili mettiamo a disposizione di tutti tecnologie e funzioni di comfort all’avanguardia. Questa è la nostra filosofia e il miglior esempio è proprio la Corsa!» ha dichiarato Xavier Duchemin, Managing Director Sales, Aftersales e Marketing.

Edizione limitata

È proprio per questo motivo che Opel ha scelto la Corsa per celebrare questo importante traguardo. L’equipaggiamento di serie di questa edizione limitata è ancora più ricco dell’allestimento Advance: ci sono i cerchi in lega ed elementi cromati; inoltre, è presente il logo della Casa sulle soglie battitacco e la scritta 120th Anniversary. Per quanto riguarda gli interni ci sono i sedili e il volante riscaldabili e i tappetini in velour. Chiudono il pacchetto i sistemi di guida come l’Assistente al parcheggio e il Cruise Control. II prezzo della Opel Corsa “120 Anniversary” parte da 15.500 euro (prezzo chiavi in mano in Italia).

La produzione della mitica Corsa è partita nel 1982
La produzione della mitica Corsa è partita nel 1982

Un po’ di Storia

  • 1899 - Opel “System Lutzmann”: veicolo biposto con motore monocilindrico da 3,5 CV che consentiva di viaggiare a una velocità di 20 km/h. Già due innovazioni a richiesta: gli pneumatici, inventati da Robert William Thomson nel 1845, e il seggiolino per bambini amovibile;
  • 1909 - Opel 4/8 hp: prima vettura moderna, facile da utilizzare e da manovrare. Era disponibile ad un prezzo compreso tra 4.000 e 5.000 marchi, mentre molte altre vetture costruite negli stessi anni costavano intorno ai 20.000 marchi;
  • 1924 - Opel 4/12 hp: coincise con l’avvento della produzione con catena di montaggio in Germania, disponibile nella sola colorazione verde per ridurre i tempi. Ogni giorno dalla catena di montaggio uscivano ben 25 unità. La vettura biposto raggiungeva i 60 km/h;
  • 1934 – Opel P4: vettura a quattro posti e un motore quattro tempi a quattro cilindri.
  • 1962 – Opel Kadett A: i bassi costi di manutenzione furono uno degli ingredienti del successo di questa auto due porte. Il cofano era un vero e proprio vano bagagli e il bocchettone del serbatoio si trovava all’esterno. Il motore anteriore era raffreddato ad acqua. Opel ne costruì quasi 650.000 unità a partire dal 1965;
  • 1982 – Opel Corsa A: entra in gamma un modello posizionato al di sotto della Kadett. Offerta inizialmente in versione due porte a due e tre volumi, dal 1985 fu disponibile anche a cinque porte. La Corsa A raggiunse nel 1993 un totale di 3,1 milioni di unità vendute;
  • 2019 – Opel Corsa 120th Anniversary: il modello si dirige verso i 14 milioni di immatricolazioni in Europa. La 6^ generazione di questa vettura sarà lanciata tra pochi mesi e avrà anche una versione elettrica.
La linea di assemblaggio della Opel Kadett
La linea di assemblaggio della Opel Kadett

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Opel Corsa
Altri su Opel Kadett
Modelli top Opel
Maggiori info
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it