Novità

Rolls-Royce Wraith Eagle VIII: 50 esemplari in serie speciale

-

In occasione del Concorso d’Eleganza Villa d’Este, 24-26 maggio 2019, Rolls-Royce presenta la Wraith Eagle III: una serie speciale di 50 unità per celebrare i 100 anni del primo volo transatlantico

Il Concorso d’Eleganza Villa d’Este, che quest’anno si svolge dal 24 al 26 maggio (qui le info e il programma), è sempre un’ottima occasione per ammirare vetture rarissime e dal valore esagerato. Rolls-Royce ha colto l’occasione dell’evento lariano per presentare un’edizione speciale di soli 50 esemplari della due porte Wraith per celebrare il 100esimo anniversario del primo volo transatlantico senza scalo, che avvenne nel giugno del 1919. Signore e signori, ecco a voi la Rolls-Royce Wraith Eagle VIII Collection.

La Rolls-Royce Wraith Eagle VIII Collection
La Rolls-Royce Wraith Eagle VIII Collection

Bombardiere a 4 ruote

Come potete vedere dalle foto e dal video, il doppio colore grigio canna di fucile e Selby Grey (sulla parte superiore), separati da una striscia in ottone, richiamano l’aeroplano che ha fatto da protagonista nell’ avventura notturna di Alcock e Brown. La griglia frontale ha delle bande nere, mentre i cerchi sono parzialmente levigati con una finitura traslucida a effetto ombra.

L'abitacolo super lusso della Rolls-Royce Wraith Eagle VIII
L'abitacolo super lusso della Rolls-Royce Wraith Eagle VIII

Abitacolo commemorativo

Gli interni sono un concentrato di dettagli esclusivi ed eleganza: i pellami Selby Grey e neri sono impreziositi da accenti in ottone e il cruscotto in d’oro, argento e rame su sfondo in eucalipto affumicato ritrae i dettagli visibili in immagini notturne della Terra vista dall'alto. Al centro della plancia è presente un orologio creato dal reparto Bespoke Collective di Rolls-Royce con un effetto ghiaccio sullo sfondo, per ricordare una delle disavventure affrontate nel corso del viaggio (quando il quadro strumenti si era congelato a causa dell'elevata altitudine).

Scocca color grigio canna di fucile e Selby Grey per la Wraith Eagle VIII
Scocca color grigio canna di fucile e Selby Grey per la Wraith Eagle VIII

Il tetto come una costellazione

Ma il dettaglio più esclusivo è senza dubbio il tetto dell’abitacolo che, con ben 1.183 LED, riproduce il cielo stellato ai tempi del volo del 1919: la traiettoria e le costellazioni sono ricamate con un filo in ottone, mentre una luce rossa in fibra ottica mette in risalto l'esatto momento in cui il duo si è innalzato sopra le nuvole per farsi guidare dalle stelle. Ciliegina sulla torta, l'iscrizione: “The celestial arrangement at the halfway point 00:17am June 15th 1919, 50” 07’ Latitude North – 31” Longitude West” (tradotto: “La distesa celeste a metà percorso alle 00:17 del 15 giugno 1919, a 50” 07’ di latitudine nord e 31” di longitudine ovest”).

Il tetto riproduce il cielo stellato che i due avventurieri video nel volo del 1919
Il tetto riproduce il cielo stellato che i due avventurieri video nel volo del 1919

Un po’ di storia

Il capitano John Alcock e il tenente Arthur Brown affrontarono cieli inesplorati per completare il primo volo transatlantico senza scalo a giugno del 1919. I due avventurieri volarono ininterrottamente da Saint John’s (città canadese parte dell'Isola di Terranova) fino a Clifden (in Irlanda) a bordo di un Vickers Vimy modificato, un bombardiere della 1^ guerra mondiale. Il biplano era alimentato da 2 motori Rolls-Royce Eagle VIII da 20.3 litri e 350 CV.

Il duo affrontò tutte le sfide più difficili in cui potrebbe imbattersi un aviatore. I motori Rolls-Royce Eagle VIII furono gli unici componenti a non avere problemi e permisero di raggiungere velocità in precedenza inimmaginabili, compiendo la traversata a una media di 185 km/h. La radio e gli strumenti di navigazione smisero di funzionare già da subito e i piloti furono costretti a volare di notte senza visibilità attraverso fitte nuvole e nebbia gelata per molte ore. Alla fine, uscirono dalle nuvole e, grazie alle eccezionali capacità di navigazione di Brown, usarono le stelle per orientarsi fino alla costa dell'Irlanda.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Rolls Royce Wraith
Modelli top Rolls Royce
Maggiori info
Rolls Royce