interviste salone auto torino

Supercar Night Parade, Salone Auto Torino: Errebi Auto con Megane RS [video]

-

Al Parco del Valentino, in occasione del Salone dell’auto 2018, tra i protagonisti della sfilata presidenziale con l’Automoto Experience anche alcuni top-dealer come Errebi Auto, che ha portato una Renault Megane RS

Tra gli ospiti di Automoto.it al rinato Salone dell’Auto di Torino, oggi svolto al Parco del Valentino e in pochi anni divenuto tra gli eventi più seguiti dalle Case e dai media nazionali, anche Errebi Auto. A Torino, complice la facile fruizione da parte del pubblico che vi accede liberamente per quasi una settimana, è facile per chiunque toccare con mano vere novità di mercato e succosissimi prototipi, che convergono dove da sempre l’automobile ha trovato una sua “casa” in Italia, ma il mercato finale è come agli inizi di questa storia intermediato dai concessionari. Sono loro che, come dice anche il Ministro dei Trasporti alla sua prima uscita, accompagnano nella nuova mobilità.

Tra i protagonisti dell’ambita Supercar Night Parade tenutasi nella serata istituzionale del mercoledì, con presenza di molte one-off e auto da sogno difficilmente visibili tutte insieme, anche alcuni dei maggiori top-dealer nazionali che hanno sfilato sulle proprie auto. Insieme a presidenti e CEO dei maggiori marchi automobilistici, anche i rappresentanti di Errebi, che opera dal 1968 e ha oggi quattro sedi tra Piemonte e Liguria per i marchi del gruppo Renault. Stefano Borsello, che ha portato una Megane RS per le strade e nel Parco, nella nostra video intervista ci parla di come si evolva sempre il mercato dell’auto, specialmente oggi: “Festeggiamo a breve i 50 anni di attività e sappiamo che solo chi riesce a modificare il business riesce a vivere, sul mercato in questa fase di cambiamento. Non è più solo vendita di prodotto, ma soprattutto servizio“.

 

Quando avete cominciato bastavano soprattutto competenza sull’auto e passione, oggi forse no. “Sì esatto, non è facile come tutti dicono avere il cliente al centro e non bastano le proposte delle Case auto, spetta ai dealer investire. Noi cerchiamo di non far mai perdere troppo tempo ai clienti, concentrando tutti i possibili servizi legati alla manutenzione di un’auto, conservando però sempre quella voglia di fare bene del passato, ereditata da nostro padre”.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento