Parigi 2012

Volvo V40 R-Design

-

Si appresta a debuttare in società al prossimo Salone di Parigi la Volvo V40 R-Design, variante sportiva della due volumi di Gotteborg

Volvo V40 R-Design

Si appresta a debuttare in società al prossimo Salone di Parigi la Volvo V40 R-Design, variante sportiva della due volumi svedese che si propone di rivolgersi a quella fascia di utenza maggiormente attenta all'appeal ma che non disdegna comunque la comodità quotidiana.

La Volvo V40 R-Design presenta infatti una sezione frontale dominata da una calandra anteriore con profilo cromato ai cui lati si stagliano i gruppi ottici dotati di proiettori allo xeno, mentre nella porzione inferiore è possibile notare una presa d'aria dal profilo ondulato ai cui lati si stagliano le luci a LED disposte in verticale.

Le fiancate, fluide e lineari, permettono di osservare i quattro accessi a bordo laterali ed il profilo cromato posto intorno alle superfici trasparenti, oltre agli specchietti retrovisori dotati di indicatori di direzione a LED e ai cerchi in lega a cinque razze dal disegno aerodinamico disponibili nelle dimensioni da 17 o 18 pollici.

Molto orientata alla sportività la sezione posteriore, ove è possibile notare un generoso estrattore di coda ai cui lati si stagliano i terminali cromati dell'impianto di scarico alloggiati all'interno di una cavità dotata di griglia a nido d'ape.

Oltre al Blu Rebel visibile nelle foto, la Volvo V4 R-Design potrà contare su una gamma di colorazioni composta da altre sei tonalità, mentre una volta aperta la portiera è possibile osservare un interno al contempo elegante e sportivo, con numerose superfici dotate di cuciture a vista, oltre a svariati particolari in alluminio impiegate per varie componenti dell'abitacolo, tra cui volante, pomello del cambio, leva del freno a mano e pedaliera ed ulteriormente impreziositi dal logo R-Design.

Il pacchetto R-Design viene proposto per tutte le motorizzazioni attualmente disponibili al di sotto del cofano della Volvo V40, mentre la sportività alla guida è promessa da un telaio ribassato come l'assetto, quest'ultimo con un'altezza ridotta di 10 mm rispetto alla V40 di serie, mentre le sospensioni hanno guadagnato una taratura più rigida e le barre stabilizzatrici sono state aumentate di spessore.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Volvo V40
Maggiori info
Volvo