apple

WSJ: Apple Car pronta nel 2019

-

Così assicura il Wall Street Journal sulla futura auto della Mela che si fa sempre più certa. Ma l'auto di Apple non sarà a guida autonoma

WSJ: Apple Car pronta nel 2019

L'auto di Apple si farà e arriverà nel 2019, dunque i fan della Mela dovranno attendere altri quattro anni per mettersi al volante del frutto del progetto sino ad oggi noto con il nome in codice “Project Titan”. 

 

Lo afferma il Wall Street Journal, citando una fonte anonima che ha anche rivelato che la futura Apple Car sarà elettrica ma non a guida autonoma. La tecnologia “driverless” è comunque nei piani del colosso di Cupertino, ma si tratta di uno sviluppo che arriverà sul mercato dopo il lancio della vettura che, dunque, nella fase iniziale avrà ancora bisogno di un guidatore in carne ed ossa. 

 

Nelle prossime settimane, riporta inoltre il WSJ, Apple triplicherà il suo team che sta lavorando in gran segreto all'automobile. Attualmente la squadra conta circa 600 addetti, tra cui molti tecnici con grande esperienza in campo automotive. Tra questi anche l'ex Fca Doug Betts. 

 

Secondo un articolo del The Guardian di qualche giorno fa, Apple avrebbe incontrato lo scorso 17 agosto tre funzionari del California Department of Motor Vehicles per discutere della propria auto a guida autonoma e dei requisiti per ottenere la licenza a condurre dei test su strade pubbliche. Al momento i costruttori autorizzati dall'ente californiano sono Volkswagen, Mercedes, Google, Delphi Automotive, Tesla Motors, Bosch, Nissan, Cruise Automation, BMW e Honda. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento