novità

Ford EcoSport: versione XS della Edge, rimane fedele alla sua mission [Video]

-

Nuovo look, nuovi interni e nuovi motori. Ford decide di puntare tantissimo su un segmento in forte espansione, ma ricco di rivali col coltello fra i denti

Ford EcoSport torna dopo 7 anni dal lancio e cambia faccia per non perdere competitività all’interno di uno dei segmenti più combattuti in assoluto. Dalla sua c’è il peso di poco superiore ai 1.300 kg e le dimensioni di 402 cm di lunghezza, 184 cm di larghezza e 165 cm di altezza, che la rendono pratica e agile. Il passo è invece di 252 cm, un po’ meno rispetto ad altre rivali, ma misura che permette comunque buona abitabilità anche nella parte posteriore, con un bagagliaio dalla capacità di 354 L, che può arrivare ad un massimo, con gli schienali dei sedili posteriori abbattuti, superiore a 1.230 litri. Sotto al cofano per il lancio ci saranno i 1 L Ecoboost da 125 e 140 CV, assieme a un diesel TdCi da 100 Cv. A metà 2018 arriveranno il 1L Ecoboost da 100 CV e il e il 1.5 L Ecoblue da 125 CV. 

Dal vivo, com’è fuori:

Dimensioni compatte che si sviluppano verticalmente, con sbalzi ridotti e una piacevole compattezza. La parte posteriore si avvicina molto in termini morfologici ai SUV dei segmenti superiori e c’è anche un bel contrasto visto la possibilità di scegliere l’opzione bicolor per tetto e carrozzeria. Lo stile in generale è personale e caratterizzato da tagli netti, soprattutto nella parte anteriore, dove troviamo i nuovi fari che spaccano rispetto alle linee del passato e puntano la nuova griglia anteriore, più larga e alta. Sotto c’è uno skid plate che favorisce l’angolo di attacco, anche se non si parla di valori da vera off road. Il posteriore è forse la parte che presenta modifiche meno spinte rispetto al resto dell’auto con uno stile più squadrato e i fari che hanno tanta familiarità con la versione precedente.

Dal vivo, com’è dentro:

Se in generale sarebbe troppo semplice parlare di Fiesta ‘rialzata’, per l’interno è impossibile non sottolineare come il lavoro per la nuova Fiesta sia stato trasferito sulla nuova EcoSport. E non stiamo parlando di un difetto; la qualità costruttiva infatti è eccellente, così come la cura per l’accoppiamento dei pannelli e il design delle portiere. Molto intuitivo il sistema multimediale Sync 3 con Apple Car Play e Android Auto per il massimo della connettività e sicurezza nella gestione dell’infotainment. Comandi intuitivi e ergonomia unita a un’ottima organizzazione dello spazio ne fanno un’auto ottima per le famiglie e la vita in città, prima destinazione di questo tipo di vetture.

Dal vivo, come si guida:

La posizione di guida rialzata conferisce un’ottima visibilità dal sedile del conducente, ottima per manovrare al meglio nella giungla cittadina, ma anche per aver riferimenti più chiari quando si affrontano tratti off-road, ammesso che non siano estremamente impegnativi. Inoltre il comfort è bilanciato tra l’elevata silenziosità dei propulsori e qualche fruscio aerodinamico che invade l’abitacolo solo alle alte andature. Apprezzabile su tutti i propulsori è la notevole coppia ai bassi regimi, che consente di non sollecitare troppo il propulsore e tenere sott’occhio i consumi che sono rimasti sempre nell’ordine dei 5L per 100 km. Anche il carattere tutto sommato è docile, non ci sono pretese sportive e la calibrazione di sterzo e cambio sono molto vicine alla cuginetta Fiesta. La trazione integrale di tipo inseribile (automaticamente) è riservata al diesel, ma si tratta di un' ottima alleata visto il peso dell’auto in situazioni con fondi innevati o ghiacciati, inoltre se volete il cambio automatico dovrete rivolgervi al 1L 3 cilindri.

In conclusione:

Le alternative sono davvero tante ma con un prezzo che parte da 19.000 euro la Ecosport, grazie a una gamma molto ricca di motorizzazioni e equipaggiamenti, rappresenta una scelta valida nel segmento B-suv, visto che è una delle poche a poter vantare la trazione integrale.  

Pregi e difetti

  • Altezza da terra Consumi Prezzo
  • Spazio nel posteriore Portellone con apertura laterale Cambio automatico solo sul benzina

 

  • BoBtheViking, Brescia (BS)

    mi è sempre piaciuta come piccola suv
    solo una cosa non capisco...perché tutte le case automobilistiche fanno ancora motori diesel?
    ultimamente nelle grandi città qui al nord hanno fermato pure gli Euro 5 Diesel..macchine con poco più di 2 anni di vita...
    non sta a me indicare la direzione da prendere ma posso dirvi in quale direzione non andare e i diesel per me è una strada senza via d'uscita.
  • DocAlchemist, Milano (MI)

    Peccato sul benzina non ci sia la trazione integrale. I diesel, lo abbiamo ormai capito, hanno ancora pochi anni davanti...
Inserisci il tuo commento
Altri su Ford EcoSport
Maggiori info
Ford