Test

Kia ProCeed GT 2019 | Assetto sportivo e 204 CV con carattere [Video]

-

La nuova Kia Proceed GT riesce a emozionare l’appassionato alla ricerca di una vettura curata nel design, pratica per l’abitabilità e divertente nella guida. I prezzi partono da 29.000 euro per la GT-Line, disponibile da fine febbraio con un’offerta finanziaria unica

Ogni anno Kia fa un salto di qualità: tanto impegno per migliorare lo stile delle proprie vetture (come ad esempio la Stinger), tanta voglia di rafforzarsi nel mercato delle ibride e delle elettriche (vedi e-Niro o la Soul ECO-electric) e tante attenzioni anche per gli utenti europei. La nuova Kia ProCeed, infatti, è stata ideata, sviluppata e prodotta in Europa (e per l’Europa): una shooting-brake dal design affilato, in grado di mixare la praticità di una station-wagon e le sensazioni di guida di una gran turismo.

Per l’Italia è stato pensato un pacchetto quasi full-optional per esaltare le caratteristiche di questo modello, che sarà disponibile in allestimento GT-Line e nel più prestazionale GT, con motore 1.6 turbo benzina da 204 CV. Siamo andati a Barcellona per scoprire più da vicino e per provare, su strada e anche in pista, la versione sportiva top di gamma: ecco come va la Kia ProCeed GT.

La nuova Kia Proceed GT, 1.6 turbo benzina da 204 CV
La nuova Kia Proceed GT, 1.6 turbo benzina da 204 CV

Dal vivo: com’è fuori

Nata su base Ceed, la Kia ProCeed si pone esattamente a metà strada tra la hatchback e la sportwagon: il design ricercato si ispira alla concept presentata al Salone di Francoforte nel 2017. Come potete vedere dalle foto, la parte frontale è come quella della Ceed: nella versione GT, la griglia “tiger nose” ha inserti in color rosse e porta la firma dell’allestimento sportivo. Molto sportivo anche il taglio della presa d’aria inferiore, con dettagli rossi nella parte bassa del paraurti e sulle minigonne laterali. I gruppi ottici sono Full-LED, sia davanti che dietro. Pe quanto riguarda le dimensioni, nuova Kia ProCeed GT è più lunga anche della SW (+5 mm), 4.605 mm, è alta 1.422 mm (-43 mm rispetto a quello della Sportswagon) è ha un’altezza da terra di 135 mm, merito dell’assetto delle sospensioni ribassato di 10 mm. Il passo, invece, rimane invariato rispetto alle sorelle, con cui condivide la piattaforma K2: 2.650 mm.

I tecnici coreani hanno fatto un grande lavoro sul taglio della scocca nella zona posteriore: come una vera shooting-brake, il tetto si abbassa molto nella zona del bagagliaio, tanto che il portellone ha un’inclinazione di 64,2° contro i 50,9° della Sportwagon e i 52,4° della 5 porte. La capienza è di 594 litri.

L’estetica è arricchita dai nuovi cerchi da 18”, che accolgono delle gomme Michelin Pilot Sport di primo equipaggiamento. La nuova Kia Proceed sarà disponibile in 10 colori.

  • Lunghezza 4.605 mm
  • Passo 2.650 mm
  • Altezza 1.422 mm
  • Larghezza 1.800 mm
  • Capacità bagagliaio 594 litri

Dal vivo: com’è dentro

Aprendo le portiere di questa shooting-brake GT si percepisce tanta cura e sportività: i sedili hanno rivestimento in pelle e alcantara e sono arricchiti da cuciture a contrasto in rosso (così come il resto dell’abitacolo). Il volante ha il tipico taglio Kia, con i comandi per gestire l’infotainment. Cruscotto con indicatori analogici e un piccolo display con le informazioni di bordo. Al centro della plancia è presente un display da 8” a sbalzo, con possibilità di connettere il proprio smartphone tramite Apple CarPlay e Android Auto. Per quanto riguarda la gestione della climatizzazione, sotto al touchscreen è presente una serie di comandi analogici e anche una presa da 12 V e 2 USB. Inoltre, sulla versione GT, di serie c’è l’impianto audio JBL Premium con tecnologia Clari-Fi, i sedili ventilati e quelli posteriori riscaldabili.

Come optional Kia offre lo Smart Cruise Control con Stop & Go, il Blind Spot Collision Warning, il Rear Cross-Traffic Collision Warning, lo Smart Parking Assist e il Forward Collision-Avoidance Assist.Per quanto riguarda la sicurezza, invece, è presente il High Beam Assist, il Driver Attention Warning e il Lane Keeping Assist con Forward Collision-Avoidance Assist.

Gamma motori

La nuova Kia ProCeed offre alternative di motorizzazione a seconda dell’allestimento: la più prestazionale GT è spinta dal 1.6 T-GDi da 204 CV e 265 Nm di coppia. Possibilità di montare il cambio a doppia frizione a 7 rapporti con paddle al volante o il manuale a 6 marce: 0-100 km/h in 7,5 secondi e una velocità massima di 230 km/h.

Chi è interessato alla GT-Line, invece, potrà scegliere tra il 4 cilindri T-GDi benzina da 1.4 litri da 140 CV e 242 Nm di coppia o il diesel 1.6 CRDi da 136 CV e 280 Nm. Questa versione esce con il cambio manuale di serie ma è disponibile come optional l’automatico.

Dal vivo: come va

Parliamo della Kia ProCeed GT, una vettura dedicata ad un pubblico appassionato alla ricerca di una vettura in grado di mixare stile, praticità ma, soprattutto, sportività. È possibile regolare la seduta con i comandi elettronici e si può sistemare anche la posizione del volante (in altezza e profondità) per cucirsi la posizione di guida. I sedili avvolgono bene, come su una vera auto sportiva, e sono abbastanza sostenuti: ottimi per sentire cosa succede sotto le ruote, ma andrebbero provati è più approfonditamente sui lunghi tragitti. Tra le curve, la nuova shooting-brake coreana è stata una vera sorpresa: l’assetto rigido e il telaio ben studiato permettono di affrontare le curve come se si avesse tra le mani una piccola fun-car. Il posteriore scoda quando si esagera, ma si ha sempre il pieno controllo: merito delle gomme di serie Michelin Power Sport, che offrono tanto grip e tanto appoggio anche nelle curve di percorrenza, e delle risposte sul volante, che fanno sentire la vettura tra le mani. Perfetta quando dopo una settimana di lavoro, quando ci si vuole concedere una mattinata di sfogo su una bella strada: in un contesto urbano, però, bisogna trovare un compromesso con la taratura “spinta” (per il a categoria del modello) delle sospensioni, che obbligano ad affrontare i dossi a velocità ridotta o a stare attenti alle buche.

Il test della nuova Kia Proceed GT
Il test della nuova Kia Proceed GT

Grande attenzione anche al motore, che completa l’efficace pacchetto GT: il 1.6 turbo benzina da 204 CV emoziona dalla prima accensione. I due scarichi posteriori emettono un sound veramente accattivante già nella modalità Normal, e nella Sport è pura goduria. Il rumore è bello pieno, riempie l’abitacolo e fa da ciliegina sulla torta. Certo, quando si viaggia normalmente forse è più rumoroso della media, ma l’utente interessato a questo allestimento è alla ricerca di tanto carattere ogni giorno. Per quanto riguarda le prestazioni, il propulsore offre un’ottima spinta a partire dai 2.000 giri/min e allunga con tanta grinta fino a 6.500 giri/min. Abbiamo provato sia l’automatico a doppia frizione, sia il cambio manuale: molto ben tarato e comodo il primo, decisamente più emozionale il secondo, che riesce a esaltare il carattere della ProCeed GT.

Conclusioni

La Casa coreana ha fatto un ottimo lavoro su questa shooting-brake che, per stile e carattere, riesce ad attirare le attenzioni di tanti appassionati. Inoltre, per l’Italia, Kia offre un pacchetto molto ricco: tanti dettagli curati di serie e una strategia di lancio innovativa. È stata creata una piattaforma web per diventare membri della Bold Society, il club esclusivo dedicato a cui Kia Motors Italia riserverà un’offerta finanziaria innovativa con una formula di long test drive. Fino a un massimo di 6 mesi, i membri interessati all’acquisto potranno provare e vivere la ProCeed e, successivamente, decidere se iniziare a sostenere il pagamento delle rate mensili o restituirla al concessionario. I prezzi partono da 29.000 euro per la GT-Line e da 33.000 euro per la GT; un’offerta molto interessante considerando che i due allestimenti sono quasi full-optional già di serie. Le prime vetture arriveranno nelle concessionarie ufficiali a partire da fine febbraio 2019.

Pregi e difetti

  • Grinta e sound motore | Fun Factor
  • Assetto rigido in città | Rumorosità motore in Normal

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Kia Pro Cee'd
Maggiori info
Kia