prova su strada

Panda GPL vs Panda Metano

EasyPower o Natural Power?
-

Abbiamo provato su strada le due varianti ad alimentazione "alternativa" rimanendo davvero stupiti dalla performance e la piacevolezza della bicilindrica a metano. Più versatile, invece, la GPL

Panda GPL vs Panda Metano

La gamma della nuova Fiat Panda si è recentemente allargata con l'arrivo delle versioni 4x4 e Trekking ma nel listino Fiat ci sono altre due versioni che anche nella precedente generazione hanno dimostrato di essere estremamente amate dal pubblico: parliamo della Panda Natural Power (14.700 euro) e della Panda Easy Power (12.950 euro).

 

Entrambe disponibili negli allestimenti Pop, Easy e Lounge, le due Panda ad alimentazione alternativa hanno un ruolo fondamentale nell'ottenimento del più basso livello medio di emissioni sul mercato (negli ultimi 6 anni Fiat ha ridotto le proprie emissioni medie del 13%, portandosi da 137,3 a 119,8 g/km di CO2 contro i 130 g/km imposti dalla UE per il 2015) ma anche nel contenimento dei cossti di gestione, grazie all'utilizzo di carburanti dal costo nettamente inferiore a quello della benzina o del gasolio.

fiat panda natural power 2
La nuova Fiat Panda NaturalPower sfrutta il bicilindrico turbo Twinair da 80 CV

 

Fiat stima che, con una percorrenza annua di 12.000 km, il risparmio di carburante mensile rispetto alla versione con sola alimentazione a benzina sia di circa 70 euro per la EasyPower a GPL e di 85 con la Natural Power.

Fiat Panda EasyPower: la versione a GPL

La EasyPower è la versione alimentata a GPL e benzina. Costa meno della versione a metano ed utilizza un combustibile largamente disponibile sul territorio italiano. 

 

Equipaggiata con l'ultima evoluzione del quattro cilindri da 1.2 litri e 69 CV, dotato di un sistema di aspirazione specifico, Panda EasyPower emette un valore medio di CO2 pari a 107 g/km consumando una media di 6,6 litri ogni 100 km. Un valore che permette un'autonomia massima di 1.345 Km, ovvero la distanza tra Milano a Reggio Calabria, grazie al serbatoio toroidale in grado di stivare 30,5 litri di gas.

 

Inoltre, il propulsore della nuova Panda GPL dispone di un sistema di aspirazione specifico, per accogliere gli iniettori del GPL, oltre a tutti i relativi cablaggi elettrici supplementari già integrati. Tutto ciò contribuisce a fare della nuova Panda GPL una vettura dai ridotti livelli di CO2 (107 g/km) e dai consumi contenuti (6,6 litri/100 km nel ciclo combinato), entrambi i valori sono registrati con l'alimentazione a GPL.

fiat panda gpl metano confronta modello
Il nostro Confronta Modello permette di confrontare la Panda NaturalPower e EasyPower con le dirette concorrenti

Fiat Panda NaturalPower: a metano, col turbo!

Per quanto concerne l'alimentazione a metano, c'è una vera e propria novità sotto al cofano rispetto al passato. Il bicilindrico 0.9 TwinAir Turbo Natural Power da 80 CV, infatti, spinge ora la Panda a metano assicurando ridotti livelli di CO2 (86 g/km è il record di Fiat) e consumi contenuti a 3,1 kg/100 km sul ciclo combinato di omologazione (entrambi i valori sono registrati con l’alimentazione a metano).

 

A fronte di un miglioramento prestazionale del 30%, l'autonomia è aumentata di circa il 10% se confrontata con la Panda Classic 1.4 Natural Power di precedente generazione, nonostante il serbatoio benzina abbia sempre una capienza di 35 litri e le bombole di metano circa 12 Kg (equivalgono a 72 litri alla pressione di 200 bar).

 

Come tutte le vetture Fiat a GPL o metano, la nuova Panda EasyPower è di primo impianto (OEM), quindi prodotta in fabbrica, garantita dal brand stesso e commercializzata attraverso la normale rete di vendita.

In termini di motori emerge, invece, il TwinPower Turbo. Il bicilindrico Fiat conferma tutto il potenziale già dimostrato nelle versioni da 85 CV dimostrando di essere piacevole da guidare ai bassi come ai medi regimi

 

Un plus molto importante per una vettura che conserva le dimensioni di una normale Panda: lunga 3.65 m, larga 1,64 ed alta 1.55 (1.60 la versione a metano) le Panda a gas vantano un passo di 2.30 metri e sufficiente spazio per ospitare cinque persone e 200 litri di bagagliaio nel caso della "metano" e 225 per la GPL.

Su strada: come si comportano

Su strada le due proposte "eco" Fiat dimostrano di mantenere sostanzialmente immutate le caratteristiche di semplicità, sicurezza e piacevolezza di guida che caratterizzano le normali Panda, con un piccolo plus nei confronti della versione EasyPower che a differenza della versione a metano vanta un baricentro leggermente più basso seppur compensato, nella TwinPower Turbo, dalla presenza delle bombole del metano sotto al pavimento.

nuova fiat panda (14)
La Fiat Panda EasyPower a GPL sfrutta il collaudato motore 1.2 Fire da 69 CV

 

Poche le differenze anche in termini di abitabilità: gli interni sono esattamente quelli della Panda standard, spaziosi in relazione alle dimensioni e molto razionali, ma la differente altezza da terra questa volta viene in "aiuto" della TwinPower che offre una posizione di guida leggermente rialzata ed in grado di agevolare la salita e la discesa dall'abitacolo per tutti gli occupanti.

Il Natrual Power soprende, anche a metano

In termini di motori emerge, invece, il bicilindrico Turbo. Il bicilindrico Fiat conferma tutto il potenziale già dimostrato nelle versioni da 85 CV dimostrando di essere piacevole da guidare ai bassi come ai medi regimi. A metano, come a benzina, si tratta di un motore ricco di personalità nell'erogazione ma anche nel sound, che ricorda in chiave piacevolmente moderna (e quindi silenziosa...) quello del mitico bicilindrico firmato Dante Giacosa che spopolò prima sulla 500 e poi su 126 fino ad arrivare alla Panda 30. L'abbinamento del TwinAir all'alimentazione a metano è certamente felice.

nuova fiat panda (33)
In termini di abitabilità Panda EasyPower e NaturalPower si dimostrano sostanzialmente identiche alla più tradizionali versioni benzina e turbo diesel

 

Per quanto concerne la EasyPower, invece, il 1.2 Fire da 69 CV dimostra ancora una volta di essere uno dei motori Fiat più riusciti degli ultimi 20 anni grazie ad una grande regolarità di funzionamento ed una silenziosità eccezionale. Rispetto al TwinAir a metano, però, la disponibilità di coppia ai bassi e medi regimi è nettamente inferiore ed il confronto tra le due versioni, almeno sul piano prestazionale, gioca nettamente a favore del metano.

 

Per entrambe le versioni l'avviamento del propulsore avviene a benzina ed il passaggio al carburante "alternativo" avviene in modalità automatica dopo alcune centinaia di metri. Per entrambe è ovviamente possibile scegliere manualmente quale carburante utilizzare: nel caso in cui si voglia procedere a benzina, insomma, è sufficiente commutare l'alimentazione attraverso l'apposito tasto.

In conclusione

Le due declinazioni ECO di Panda sono a loro modo entrambe interessanti. La sorpresa è certamente la Natural Power Turbo, che sfrutta il potenziale del TwinAir per assicurare una piacevolezza di guida maggiore rispetto alla EasyPower, ma da parte sua la versione a GPL è in grado di offrire una maggiore versatilità in tema di reperimento del carburante a differenza del metano che è disponibile in "sole" 900 aree di serivizio distribuite un po' a macchia di leopardo sul territorio nazionale.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Fiat Panda
Modelli top Fiat
Maggiori info
Fiat
  • Fiat Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    10135 Torino (TO) - Italia
    800 342 800   http://www.fiat.com