Novità

Fiat Panda Natural Power

-

Prende il via la commercializzazione della Fiat Panda Natural Power, proposta con motore TwinAir negli allestimenti Pop, Easy e Lounge a partire da 13.950 euro

Fiat Panda Natural Power

Da oggi si aprono gli ordini della Panda TwinAir Turbo Natural Power da 80 CV, la nuova versione a minimo impatto ambientale che coniuga in un unico prodotto i vantaggi economici ed ecologici dell'alimentazione a metano con la propulsione Turbo TwinAir.

Disponibile negli allestimenti Pop, Easy e Lounge – i prezzi di listino sono rispettivamente di 13.950 euro, 14.700 euro e 15.950 euro – la Fiat Panda Natural Power amplia la gamma della due volumi del Lingotto e, fino al 30 settembre, chi acquisterà la nuova Panda Natural Power potrà usufruire di un finanziamento a tasso zero e anticipo zero.

Equipaggiata con il 0.9 TwinAir Turbo Natural Power da 80 CV, la nuova Panda Natural Power promette livelli di CO2 contenuti entro un valore di 86 g/km e consumi pari a 3,1 kg/100 km sul ciclo combinato, inoltre, a fronte di un miglioramento delle prestazioni del 30%, l'autonomia è aumentata di circa il 10% se confrontata con la Panda Classic 1.4 Natural Power e, rispetto alla versione benzina della nuova Panda, il serbatoio è pressoché invariato vantando una capienza di 35 litri.

Inoltre, considerando la capacità di carico delle bombole di metano pari a circa 12 Kg (equivalgono a 72 litri alla pressione di 200 bar), un pieno di gas naturale costa 11,7 euro (prezzo medio ad agosto 0,979 €/kg). Senza contare che la disposizione sotto il pianale dei due serbatoi di metano consente di mantenere pressoché invariata la volumetria utile del bagagliaio (200 litri).

Come tutte le vetture Fiat a metano o GPL, la nuova Panda Natural Power è di primo impianto (OEM), quindi prodotta in fabbrica, garantita dal brand stesso e commercializzata attraverso la normale rete di vendita.

Rispetto alla versione benzina, il TwinAir bi-fuel dispone di elementi specifici per il sistema di alimentazione tra cui il collettore di aspirazione, gli iniettori, il sistema elettronico di controllo del motore e le sedi valvole con geometria specifica realizzate in materiale a bassa usura.

Infine, i due impianti di alimentazione (metano e benzina) sono fra loro indipendenti: di norma, infatti, la vettura funziona a metano e solo l'avviamento si effettua sempre a benzina, passando subito dopo e automaticamente all'altro sistema. L'intervento a benzina è richiesto solo quando il gas nelle bombole è prossimo all'esaurimento, e comunque è sempre possibile passare da metano a benzina e viceversa volontariamente, premendo un pulsante posto sulla plancia.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Fiat Panda
Modelli top Fiat
Maggiori info
Fiat
  • Fiat Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    10135 Torino (TO) - Italia
    800 342 800   http://www.fiat.com