Prime impressioni

Renault Scenic, il test del nuovo 1.3 TCe da 140 e 160 CV [Video]

-

La Renault Scenic guadagna un nuovo motore 1.3 turbo benzina al posto del 1.2 litri. Lo abbiamo provato nelle potenze da 140 e 160 CV. Ecco com’è e come va

La Renault Scénic non cambia stile, ma guadagna un nuovo motore: stiamo parlando di un 1.3 TCe, turbo-benzina, che prende il posto del noto 1.2 litri. Il propulsore è stato sviluppato dall’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi (la parte bassa, basamento, albero, ecc.) e Daimler (la parte alta, testa, alberi a camme, ecc). Ora i clienti potranno scegliete tra 4 motorizzazioni diesel e 3 a benzina, queste ultime caratterizzate dallo stesso blocco motore ma con tre differenti potenze (115, 140 e 160 CV). Il nuovo 1.3 TCe, già disponibile in gamma, verrà venduto con omologazione Euro 6b ma più avanti arriverà anche la versione Euro 6d-Temp. Intanto, siamo stati in Toscana per scoprire e per provare la novità montata sulla Renault Scénic (e disponibile anche sulla Grand Scénic): ecco com’è e come va il 1.3 TCe.

La Renault Scénic con il nuovo 1.3 TCe
La Renault Scénic con il nuovo 1.3 TCe

Com’è

Il 1.3 TCe presenta diverse novità rispetto al suo predecessore: le punterie sul lato aspirazione sono idrauliche ed è presente la fasatura variabile (Dual Variable Timing Camshaft) per migliorare la spinta in tutto l’arco di giri motore. C’è un nuovo sistema di iniezione diretta con pressione portata a 250 bar e la nuova camera di combustione, progettata per ottimizzare la miscela aria/carburante. Per ridurre gli attriti, le canne dei cilindri sono state trattate con doccia al plasma (spessore 0,2 mm), una tecnologia di rivestimento chiamata Bore Spray Coating ripresa dal motore della Nissan GT-R. Molto particolare la forma della testa, a Delta, che riduce il volume del blocco motore: inoltre, i collettori di scarico sono integrati nella testa, in modo tale da tenere più bassa la temperatura dei gas e guadagnare potenza con l’aumento della combustione. E c’è anche il turbo con regolazione della waste-gate elettronica gestita direttamente dalla centralina.

  • Cilindrata 1.332 cc
  • Potenza 115 - 140 - 160 CV
  • Coppia 220 - 240 - 270 Nm
  • Consumi 5,4 l/100 km
  • Emissioni 122 g/km

Potenze e consumi

Come vi abbiamo anticipato, il 1.3 TCe sarà disponibile con tre potenze: si parte dal 115 CV con una coppia massima di 220 Nm, affiancata dal solo cambio manuale, passando per il 140 CV con coppia di 240 Nm a partire da 1.500 giri/min, fino ad arrivare ai 160 CV con 270 Nm da 1.750 giri/min. Queste due ultime motorizzazioni saranno vendute sia con la trasmissione manuale a 6 rapporti sia con l’automatica a doppia frizione EDC. Con 4 anni di studio, oltre 40.000 ore di test e 300.000 km di test di validazione, i tecnici sono riusciti ad abbassare del 5,5% i consumi e di 7g/km le emissioni sulla Scénic e rispettivamente dell’8% e di 11g/km sulla Grand Scénic.

La Renualt Scénic con il nuovo 1.3 TCe
La Renualt Scénic con il nuovo 1.3 TCe

Come va

Nel corso della prova abbiamo avuto modo di provare le due potenze maggiori, quindi 140 e 160 CV, affiancate al cambio manuale per poter capire al meglio l’erogazione e le capacità di questo nuovo 1.3 TCe. Il comportamento sulle due versioni è molto simile: nell’utilizzo cittadino, utilizzandolo sotto i 2.000 giri/min la spinta buona e l’erogazione molto lineare. Inoltre, passando questa soglia, la vettura è bella grintosa in tutte le mappature del motore (ben 5: Normal, Sport, Comfort, Eco e Perso). Non male considerando che si tratta solo di un 1.3 turbo benzina. Molto confortevole su strade piane, meno efficace quando si incontra una strada di campagna con tornanti e sali-scendi: sotto i 2.000 giri/min per il 160 CV e sotto i 1.700 per il 140 CV, la vettura fatica un po’ ad arrampicarsi anche in seconda marcia ma, superata questa soglia, il motore si riscatta con una grinta incredibile. Purtroppo, nella prima fase di erogazioni si è costretti a premere sul pedale destro con conseguente innalzamento dei consumi; quindi, in questi contesti (e soprattutto a pieno carica) va tenuta su di giri, soglia dove il 1.3 TCe da il meglio di sé.

Conclusioni

Il 1.3 TCe sarà prodotto in quattro Paesi (Spagna, Germania, Regno Unito e Cina), in cinque fabbriche differenti e sarà venduto in Europa, Russia, Brasile, Cina, Giappone e Corea del Sud. Ulteriori commercializzazioni sono previste in Africa, Medio Oriente e India: le previsioni sono di vendere un milione di motori all’anno. Il prezzo di partenza è di 22.050 euro, considerando una Scénic Sport Edition con il 115 CV.

Pro e contro

  • Spinta alti regimi | Cambio manuale
  • Utilizzo strada in salita

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Renault Scénic
Modelli top Renault
Maggiori info
Renault