Toyota Aygo X, la city car "quasi" perfetta [Video]

Emiliano Perucca Orfei
Ecco com'è e come va la Toyota Aygo X, vettura compatta, piacevole nello stile, decisamente molto ben accessoriata sotto il profilo tecnologico e con davvero poche pecche...in pieno stile Toyota
26 maggio 2022

In listino a partire da 16.500 euro, ma in offerta lancio a 13.000 euro al netto degli incentivi statali, la nuova Toyota Aygo X 2022 conferma tutto quanto di buono visto nel giorno del primo test drive che abbiamo avuto la fortuna di fare, sempre a Barcellona, con un prototipo (poco) camuffato. Oggi come allora abbiamo scoperto una vettura compatta, piacevole nello stile, decisamente molto ben accessoriata sotto il profilo tecnologico e con davvero poche pecche...in pieno stile Toyota. 

Ma andiamo con ordine e partiamo col definire quello che è lo schema tecnico, raffinato, di Aygo X: sì, raffinato, perché a differenza del passato dove veniva condivisa una piattaforma "economica" tra il Gruppo PSA e Toyota questa nuova city-car viene realizzata sulla stessa base di Yaris e dei prodotti di gamma superiore ed è per questo all'interno del suo guscio sono presenti tecnologie da ammiraglia come gli aiuti alla guida di livello 2.

Con una lunghezza di 3.700 mm, la nuova Aygo X è più lunga di 235 mm rispetto alla precedente, con il passo che aumenta di 90 mm. Lo sbalzo anteriore è inferiore di 72 mm rispetto alla Yaris, mentre la dimensione massima dei cerchi è aumentata a 18”. Progettata per le strade più strette della città, Aygo X ha anche un raggio di sterzata eccezionalmente ridotto, di soli 4,7 m: uno dei più bassi del segmento.

La larghezza totale del corpo vettura è aumentata di 125 mm rispetto all’attuale Aygo, e raggiunge i 1.740 mm. Di conseguenza, i sedili anteriori sono stati distanziati tra loro di 20 mm, aumentando così lo spazio per le spalle di 45 mm. Anche nello spazio per i bagagli Aygo X si pone ai vertici del segmento con 125 mm in più di lunghezza del vano e una gestione intelligente dello spazio dietro i sedili posteriori: la capacità di carico aumenta dunque di oltre 60 litri rispetto alla generazione precedente, per un totale di 231 litri.

Inoltre, il design specifico del tetto aiuta a mantenere le dimensioni esterne complessivamente ridotte, lasciando allo stesso tempo lo spazio necessario ad un abitacolo comodo e spazioso per guidatore e passeggeri. L'altezza della vettura è stata aumentata di 65 mm, per un totale di 1.525 mm.

Grazie alla posizione di guida rialzata e al packaging da crossover compatto - l'altezza da terra è stata aumentata di 11 mm rispetto alla generazione precedente – Aygo X offre al guidatore una maggiore presenza su strada e più sicurezza.

La seduta è stata rialzata di 55 mm migliorando quindi contatto visivo con gli altri utenti della strada, in particolare ciclisti e pedoni. Inoltre, l'angolo di visuale del montante A è stato portato a 24º - un aumento del 10% - per una migliore visibilità.

Aygo X conferma, a livello di motore, il tre cilindri 1KR-FE 3 da 1 litro che abbiamo già conosciuto sulle piccole Toyota: non si tratta di un motore particolarmente silenzioso, in particolar modo agli alti regimi, ma è un campione di efficienza visto che è stato ulteriormente migliorato per soddisfare le normative europee e per offrire alti livelli di affidabilità e prestazioni, con un consumo atteso di carburante di soli 4,7 l/100 km e 107 g/km di CO2. Disponibili due tipologie di trasmissione: manuale 5 marce o S-CVT (automatica).

La versione d’ingresso è la Active, già dotata di equipaggiamenti di serie propri di categorie superiori quali cerchi da 17”, sistema multimediale Toyota Touch 3 con schermo da 7”, retrocamera e Smartphone Integration (Apple CarPlay/Android Auto), Start&Stop, climatizzatore manuale e il pacchetto di sistemi di sicurezza Toyota Safety Sense 2.5.

Il cuore della gamma sarà rappresentato dalla versione Trend, che rispetto alla Active aggiunge cerchi in lega da 17”, vernice metallizzata con carrozzeria in finitura bi-tone, sistema multimediale Toyota Touch 3 con schermo da 8”, climatizzatore automatico, vetri posteriori oscurati e finiture interne in tinta carrozzeria.

Al vertice della gamma troviamo invece la versione Lounge, l’allestimento più completo in termini di dotazioni, e che rispetto alla già equipaggiata Trend aggiunge cerchi in lega da 18” neri lavorati, fari Full LED, sistema multimediale Toyota Smart Connect con schermo da 9”, navigazione cloud-based e servizi connessi, wireless charger per smartphone, Smart Entry con Push Start, sensori di parcheggio e sedili con inserti in pelle. Solo per i primi mesi di commercializzazione sarà inoltre disponibile un’esclusiva versione di lancio, la full-optional Limited.

L'offerta di lancio della nuova Aygo X parte da 13.000 euro per la versione Active, grazie a 3.500 euro di vantaggio cliente (in caso di vettura in permuta o rottamazione e finanziamento Toyota Easy). Il vantaggio cliente di 3.500 euro è valido per tutti gli allestimenti; quindi, la versione Trend è proposta ad 14.500 euro, mentre Lounge e Limited rispettivamente a 16.000 e 17.000 euro. Il differenziale di prezzo per le versioni AIR è di 1.000 euro, mentre il cambio automatico S-CVT viene offerto a 1.200 euro.

Ultime da Prove

Caricamento commenti...
Toyota Aygo X
Tutto su

Toyota Aygo X

Toyota

Toyota
Via Kiiciro Toyoda, 2
Roma (RM) - Italia
800 869 682
https://www.toyota.it/

  • Prezzo da 17.000
    a 23.200 €
  • Numero posti 4
  • Lunghezza 370 cm
  • Larghezza 174 cm
  • Altezza 152 cm
  • Bagagliaio da 168
    a 780 dm3
  • Peso da 1.020
    a 1.040 Kg
  • Segmento Due volumi
Toyota

Toyota
Via Kiiciro Toyoda, 2
Roma (RM) - Italia
800 869 682
https://www.toyota.it/