Trofeo Lumaca 2022, le auto più lente che abbiamo provato quest'anno

Trofeo Lumaca 2022, le auto più lente che abbiamo provato quest'anno
Pubblicità
Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
Le prove in pista del 2022 hanno tutte una loro classifica trasversale: le più veloci, le più assetate, le più... lente. Ed eccole qui: le auto che NON vi attaccheranno mai al sedile
  • Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
31 dicembre 2022

Ok che lo scatto al semaforo non è più importante come una volta, oggi si guarda più ai consumi e al confort, però nei test in pista del nostro Matteo Valenti le prove di accelerazione hanno ancora il loro bel peso. E in un anno di test, una cinquantina di modelli hanno lasciato un po' di gomma sull'asfalto passando sotto le forche caudine dei nostri strumenti . Ma non tutte: quelle nei video ne hanno consumata davvero pochissima perché sono le più lente. Hanno altre qualità che non bruciare i semafori, naturalmente, e nei nostri video ve le raccontiamo tutte.     

Dacia Spring: 0-100 km/h in 22,9 secondi

La Dacia Spring è l'auto elettrica da città più economica del momento, 21.450 euro, con caratteristiche particolari per autonomia e prestazioni che la rendono, appunto, una citycar per eccellenza ma davvero poco incline allo scatto e anche alla marcia in autostrada per medi e lunghi tratti, visto che l'autonomia è bassa. Il tempo sullo 0-100 rilevato è di 22,9 secondi (dichiarato 19,1 s), davvero lungo. La spiegazione per uno scatto così lento è in realtà molto semplice: la Casa ha fissato una velocità massima di 140 km/h e con il test a 100 all'ora siamo molto vicini alla prestazione più alta, stabilita anche per conservare il più a lungo possibile l'autonomia.

Toyota Aygo X: 0-100 km/h in 18,6 secondi

Il revamping della Aygo che ha preso il suffisso X è stato un ottimo successo e anche un atto di grande fiducia di Toyota nei confronti dell'Europa, visto che molti altri costruttori hanno abbandonato il segmento A. Sono stati corretti tutti i principali difetti della versione originale dandole anche un'aria un po' da crossover, che non guasta. Non molto però è stato fatto per infonderle uno scatto brillante: nello 0-100 dei nostri test ha impiegato 18,6 secondi, un bel po' in più rispetto al valore dichiarato di 14,2 secondi. È vero che i cavalli non sono molti (72), ma la Aygo X è anche molto leggera (1.020 kg). La Panda Hybrid, sua avversaria per eccellenza, è più scattante, e lo è anche la Lancia Ypsilon, di cui ci occupiamo subito.   

Lancia Ypsilon Hybrid: 0-100 km/h in 16,0 secondi

L'intramontabile Lancia Ypsilon, arrivata quasi alle soglie della pensione, ha ancora un suo bel perché al prezzo base di 14.800 euro: elegante, solida, collaudata e abbastanza aggiornata dal punto di vista tecnologico. Motore micro-hybrid, ma è quasi un pro-forma visto che la parte elettrica impiega un sistema a 12V e un BSG con una batteria minuscola. Con 69 CV poteva fare un po' meglio di 16 secondi nello 0-100 km/h (dichiarato 14,2 s) e ha una certa difficoltà di allungo anche alle velocità superiori visto che la quinta marcia è molto demoltiplicata (26,6 secondi da 80 a 120 km/h in V). Citycar per eccellenza, è risultata un poco più lenta della Panda Hybrid con lo stesso motore, poca roba, 4 decimi di secondo.  

Dacia Jogger GPL: 0-100 km/h in 14,8 secondi

Passiamo ad un segmento più grande e anche a potenze in gioco decisamente superiori: 100 CV per la Dacia Jogger con il mille tre cilindri a GPL che ha dato risultati insieme curiosi e ingloriosi. Lo 0-100 si copre in 13,9 secondi (dichiarato 13 netti), quindi non certo travolgente, ma il fatto inaspettato è che passando all'alimentazione a benzina lo scatto peggiora e non di poco: 14,8 secondi. Questo perché usando il GPL c'è un po' di potenza e di coppia in più, un fatto non comune sulle auto con impianto a gas. Il recente restyling ne ha reso più bello il frontale ma non ha sostanzialmente cambiato lo sprint. Il prezzo base è di 16.250 euro.

Fiat E-Uylsse elettrico: 0-100 km/h in 13,7 secondi

Il ritorno dopo 10 anni di un modello che fu un grande successo in passato, ora riveduto e corretto per l'alimentazione elettrica e un bel vano per i passeggeri, derivato dalla piattaforma EMP-2 di Stellantis. Mica piccolo: 5 metri e 30 di lunghezza, il perfetto minivan per chi fa trasporto passeggeri su tratte non lunghe e vuole farlo in perfetto silenzio e anche, diciamolo, con un certo stile. E i passeggeri VIP non amano certo essere sballottati, quindi l'E-Ulysse se la prende abbastanza comoda anche in accelerazione con un tempo sullo scatto da 0-100 km/h in 13,7 secondi in modalità Power, quasi due in più del dichiarato. E qui gioca un ruolo fondamentale la massa di ben 2,3 tonnellate a vuoto a confronto con i 100 kW (136 CV) di potenza. Il prezzo è appena sotto ai 60.000 euro per questa versione full electric dell'Ulysse.

Pubblicità
Caricamento commenti...
Cambia auto
Dacia Jogger
Tutto su

Dacia Jogger

Dacia

Dacia
Via Tiburtina, 1159
Roma (RM) - Italia
008 008 7362858
https://www.dacia.it/

  • Prezzo da 16.250
    a 21.800 €
  • Numero posti da 5
    a 7
  • Lunghezza 455 cm
  • Larghezza 178 cm
  • Altezza 163 cm
  • Bagagliaio 160 dm3
  • Peso da 1.251
    a 1.327 Kg
  • Segmento Monovolume e Multispazio
Dacia

Dacia
Via Tiburtina, 1159
Roma (RM) - Italia
008 008 7362858
https://www.dacia.it/