Dacia Jogger GPL, PRO e CONTRO | La pagella e tutti i numeri della prova strumentale [Video]

Matteo Valenti
  • di Matteo Valenti
Come va la Dacia Jogger GPL? C’è solo un modo per scoprirlo: provarlo - davvero. Perché raccontare un mezzo è semplice. Ma giudicarlo, in maniera oggettiva, è tutto un altro discorso. Per questo, noi, useremo prove - Strumenti - Una pista. E… un ingegnere. E alla fine vi racconteremo, nero su bianco, i pro e i contro. Perché oggi, alla Dacia Jogger GPL, daremo pure i voti, col mitico “pagellone" di Automoto.it
  • Matteo Valenti
  • di Matteo Valenti
26 maggio 2022

Come va la nuova Dacia Jogger, che riporta in auge il segmento delle (intelligentissime) monovolume? E soprattutto: è una valida alternativa ai più modaioli e costosissimi Suv? Per scoprirlo useremo prove, strumenti, una pista e un ingegnere, con un unico obiettivo. Raccontarvi i pro e i contro, perché i pro, quelli, ve li dicono tutti, ma noi, qui, vi diciamo anche i contro scritti belli chiari, nero su bianco. Alla Dacia Jogger a GPL, infatti, daremo anche i voti, col mitico “pagellone di Automoto.it” che, come sempre, trovate qui insieme a tutti i giudizi completi.

I Pro e Contro sono powered by:

 

Pro e contro

 

PRO

  • Economia di esercizio: il GPL fa consumare di più, ma è comunque super conveniente

  • Versatilità e baule: il vano di carico è da record, i cinque posti sono veri e se si viaggia in sette la terza fila non deve necessariamente essere occupata da bambini

 

CONTRO

  • Prestazioni: nonostante il turbo le manca un buono spunto nelle partenze da fermo e nelle riprese in velocità

  • Cambio: i rapporti lunghi non favoriscono le prestazioni. E la leva del cambio non offre un grande feeling di cambiata

 

Scheda tecnica

 

Alimentazione: benzina/GPL

Elettrificazione: non presente

Potenza: 100 CV

Cambio: manuale 6 rapporti

Lunghezza: 4,55 m

Larghezza: 1,78 m

Altezza: 1,63 m

Passo: 2,9 m

Peso: 1.327 kg

Serbatoio benzina: 50 litri

Serbatoio GPL: 40 litri

Prodotta a Mioveni, Romania


 

Pagelle

 

Pagellone

Voto 0-10

 

Consumo

6

 

Accelerazione

4,5

 

Ripresa

4

 

Frenata

6,5

 

Dinamica di guida

6

 

Sterzo

6

 

Cambio

5,5

 

Comodità (sosp+insonoriz.)

6

 

Visibilità/agilità/Park

5,5

 

Spazio

8,5

 

Bagagliaio

9,5

 

Qualità

6

 

Tecnologia

6

 

Assistenza alla guida

6

 

Costo/noleggio

8

 

 

VOTO: 65/100


 

Consumo 6

L’ingegnere è riuscito a fare, in media, poco meno di 16 km/l viaggiando a benzina. Un valore non strabiliante che, peraltro, scende a 10 km/l, quando si usa il GPL. Come sempre, quindi, la convenienza del gas è dettata esclusivamente dal prezzo alla pompa e dalla defiscalizzazione di cui gode. E non da una particolare efficienza intrinseca

Accelerazione 4,5

I tempi sono generalmente più alti del dichiarato e ben superiori alla soglia ideale dei 10 secondi. Quando alimentata a GPL si dimostra di ben un secondo più rapida rispetto a quando si sceglie la benzina, ma in generale manca un buono spunto nelle partenze da fermo

Ripresa 4

Il tallone d’Achille di questa Dacia rimangono le prestazioni. Per passare da 80 a 120 km/h servono, nella migliore delle ipotesi, più di 13 secondi. La sovralimentazione, del resto, fa quel che può perché deve fare i conti con un cambio dai rapporti molto lunghi, pensati per contenere al massimo i consumi.

Frenata 6,5

In media le bastano poco più di 37 metri per fermarsi da 100 km/h, un risultato molto positivo. Attenzione soltanto alla scarsa costanza: tentativo dopo tentativo l’ingegnere ha riscontrato via via spazi di frenata più lunghi. L’ultima frenata, per esempio, è andata più lunga di quasi due metri rispetto alla prima

Dinamica di guida 6

La Jogger è un’auto pacifica e tranquilla, che privilegia la guida turistica. In generale, comunque, anche quando le si va a tirare un po’ il collo non diventa mai sgradevole o pericolosa. A livello dinamico si sente un notevole balzo in avanti rispetto alla Lodgy, grazie alla nuova e moderna piattaforma CMF-B

Sterzo 6

Il comando è leggero e molto filtrato, come si addice ad un’auto turistica come questa Dacia. Un po’ più di consistenza e un feeling leggermente più comunicativo, in ogni caso, non avrebbero di certo guastato

Cambio 5,5

Un sei marce dai rapporti lunghi, per privilegiare il contenimento dei consumi. Gli innesti sono piuttosto precisi se lo si aziona dolcemente. Tendono a diventare contrasti se lo si manovra con troppa veemenza. Poco gradevole il pomello: oltre a essere troppo grande risulta ruvido da impugnare

Comodità 6

I fruscii aerodinamici, così come il rotolamento degli pneumatici iniziano a farsi sentire con troppa veemenza alle alte velocità. In compenso è buona la capacità di smorzamento delle sospensioni, complice una gommatura dalla spalla generosa

Visibilità/agilità/Park 5,5

La visibilità non è buona né davanti, né dietro. I montanti sono spessi e ostacolano la visuale non solo in manovra ma anche durante le svolte più strette. Ottima la presenza delle retrocamera che, in ogni caso, non offre una risoluzione eccelsa

Spazio 8,5

È il vero motivo d’orgoglio di questa Dacia. I cinque posti sono veri e chi sceglie di avere anche la terza fila può pensare di ospitare a bordo anche 7 adulti, a patto che non siano troppo alti. Difficile, se non impossibile, trovare di meglio tra le concorrenti

Bagagliaio 9,5

Il vano è strepitoso. Se si smontano i divanetti della terza fila la capacità di carico è senza pari. E anche viaggiando a sette posti rimane comunque un po’ di spazio per un paio di trolley. Anche in questo caso è la prima della classe

Qualità 6

Queste Dacia dell’era moderna sono intelligenti, perché riescono a fare di necessità virtù. Le plastiche sono tutte dure ma quelle più esposte sono rivestite in tessuto. E gli assemblaggi sono solidi e ben eseguiti. Anche fuori

Tecnologia 6

Il sistema multimediale è semplicissimo, ma di fatto presenta tutto ciò che occorre davvero. Persino i sistemi di mirroring wireless

Assistenza alla guida 6

Si poteva forse fare di più, perché oltre alla frenata automatica e al monitoraggio degli angoli ciechi si può avere soltanto il cruise. Ma non è di tipo adattivo e non è presente il mantenimento di corsia

Costo/noleggio 8

La Dacia si conferma un’auto imbattibile dal punto di vista del prezzo. Impossibile trovare una concorrente che offra così tanto spazio e versatilità a meno di 20.000 euro

 

Caricamento commenti...
Dacia Jogger
Tutto su

Dacia Jogger

Dacia

Dacia
Via Tiburtina, 1159
Roma (RM) - Italia
008 008 7362858
https://www.dacia.it/

  • Prezzo da 16.250
    a 20.650 €
  • Numero posti da 5
    a 7
  • Lunghezza 455 cm
  • Larghezza 178 cm
  • Altezza 163 cm
  • Bagagliaio 160 dm3
  • Peso da 1.251
    a 1.327 Kg
  • Segmento Monovolume e Multispazio
Dacia

Dacia
Via Tiburtina, 1159
Roma (RM) - Italia
008 008 7362858
https://www.dacia.it/