saloni

Salone Auto di Torino 2017. Tutto quello che c'è da vedere

-

Un tour virtuale di alcune auto esposte al Parco Valentino per l'edizione 2017. Non mancate

Salone Auto di Torino 2017. Tutto quello che c'è da vedere

Ha aperto i battenti il Salone dell'auto di Torino, dove vi aspettiamo con il nostro stand assieme agli altri degli espositori, che per questa edizione hanno portato in mostra gli ultimi modelli e le novità più fresche del momento. Se non potete aspettare o siete impossibilitati a raggiungere il parco Valentino vi facciamo vedere alcuni dei modelli più interessanti

Diviadiamo le categoria in tre segmenti a cominciare dalle 'All Day', le vetture di interesse per l'acquirente medio che avrà l'occasione di vedere le auto di interesse da vicino e di toccarle con mano:

Fiat Full Back. Il nuovo utility di Fiat concepito anche per il settore commerciale, che nella sua veste cross si adatta a una serie di ambienti ancora più vari, aumentando le sue doti di sfruttabilità.

Mini Countryman Hybrid , SUV di Mini che da oggi aggiunge la possibilità di essere ricaricata dalla presa di corrente e che grazie al suo spazio è perfetta per le esigenze di un vasto pubblico.

Suzuki Swift RR Replica. Non si può andare per strada con una Moto GP, ma Suzuki risolve il problema vestendo la Swift con la livrea della moto portata in gara da Andrea Iannone. 

Range Rover Velar. Più piccolo di una Range più grande di un'Evoque, il compromesso perfetto per eleganza, lusso e sporitività.

Mazda Cx-5 . SUV compatto giapponese che si ripropone in una veste rinnovata e molto moderna quanto a soluzioni di design.

Ford Fiesta. Il cavallo di battaglia della casa dell'ovale che propone contunuti e linee innovative per questa nuova generazione.

Non mancano le 'Sportive' con le icone dell'automobilismo italiano e non solo:

Abarth 124 Spyder. L'iconica Abarth cha da un anno è tornata su strada, vi aspetta in una veste molto particolare e racing

Giulia Veloce. Anche di fatto, a trazione integrale con 280 CV, ottima per tutti i giorni e tutte le condizioni.

Ghibli. Classe, eleganza e lusso. Cosa volere di più dalla executive italiana?

RS3. Cattiva e esplosiva grazie ai 400 CV, state attenti ad avere la risposta pronta quando vi fa certe domande. 

Kia Stinger  . Per combattere le tedesche più potenti, una Kia come non si era mai vista prima.

Per i sognatori infine ci sono mezzi di assoluto rilievo e esclusività, le 'Dream Cars':

Huayra BC. Dedicata a Benny Caiola, primo acquirente Pagani e intimo amico di Horacio, rappresenta lo stato dell'arte della tecnica Pagani applicata al modello in produzione.

Huracan Performante. Regina del Ring per le stradali prodotte in serie, anche se per poco, si distingue per un aspetto intimidatorio e ai limiti della fantascienza.

DB 11. Jeames Bond approved, l'ultima nata in casa Aston è un misto di classe innata e prestazioni da capogiro.

488 Spyder 70° anniversario. Dedicata alle celebrazioni delle 70 candeline ferrari la 488 vi aspetta con una livrea molto particolare.

McLaren 720 S. Concentrato di tecnologia, pazzesca per l'aerodinamica che dona all'estetica un look da urlo.

Ma questo è solo un assaggio di quello che vi attende fino a domenica al Salone di Torino 2017. Noi vi aspettiamo al nostro stand dove potrete provare a vincere un giro su una 599 partecipando a un questionario sul mondo dell'automobile. 

  • giuseppe.bonavita, Cerignola (FG)

    un'alfa è sempre un'alfa e questa lo ancora di più.
Inserisci il tuo commento