mostra aiuto
Accedi o registrati
salone di los angeles 2017

Salone di Los Angeles 2017: le novità più interessanti

-

Carrellata su alcune anteprime mondiali che presto vedremo anche in Europa

Salone di Los Angeles 2017: le novità più interessanti

Il Salone di Los Angeles chiude anche per il 2017 l'annata dei motor show con la consueta infornata di novità che dall'America arriveranno anche in Europa tra non molto tempo. Le anteprime mondiali in questa edizione dei 110 anni non sono molte rispetto ad altri eventi dello stesso rilievo, ma qualche proposta interessante comunque c'è. Vediamo quali.

BMW i8 Roadster: la sportiva ibrida plug-in della Casa dell'Elica raddoppia l'offerta con la versione nuova spider a due posti secchi con tetto in tela. Migliorano anche le prestazioni della Coupé, che come la Roadster guadagna un design aggiornato e un motore elettrico più potente (da 131 a 143 CV), mentre le batterie passano da 20 a 34 Ah e da 7,1 a 11,6 kWh.

Chevrolet Corvette ZR1: numeri spaventosi per la tradizionale versione estrema della “supercar d'America”, che nella generazione 2018 può vantare 755 CV ed una coppia di 969 Nm. Da capogiro le prestazioni da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi una velocità massima di 341 km/h. Novità importante è anche il ritorno della Roadster, che mancava dal 1970.

Infiniti QX50: la versione aggiornata del SUV premium giapponese segna il debutto di una novità tecnica potenzialmente di portata storica. Si tratta del nuovo propulsore VC-Turbo, sigla che sta per “Variable Compression Turbo”, che è il primo motore prodotto in serie con rapporto di compressione variabile: da 8:1 a 14:1 nel caso dell'unità giapponese, che quindi può regolare anche questo parametro della combustione per migliorare emissioni e prestazioni.

Jeep Wrangler JL: la quarta generazione della Wrangler si presenta nella città degli angeli dopo un maquillage che ne ha affinato le forme, che rimangono comunque fedeli alla linea seguita da oltre mezzo secolo. Più importanti del look sono le novità tecniche, che consistono in una riduzione significativa del peso e l'introduzione di un nuovo propulsore a benzina, il 2.0 turbo benzina da 270 CV mild hybrid dotato di start/stop, recupero di energia in frenata e funzione “sailing”. Più avanti arriverà anche la variante ibrida. In Italia la nuova Jeep Wrangler arriverà nella seconda metà del 2018.

Lexus RX L: per competere con i rivali più voluminosi, Lexus ha inventato la versione a passo lungo RX L. La lunghezza maggiore di 11 centimetri ha permesso di poter ospitare una terza fila di sedili. Si riconosce per il portellone leggermente ridisegnato allo scopo. In Italia la motorizzazione ibrida offre una potenza pari a 313 CV.

Mercedes CLS: la terza generazione di quella che ha inaugurato il filone delle berline/coupé si presenta al pubblico forte di uno stile chiamato a influenzare tutte le Mercedes future. Folta come di consueto la disponibilità di motorizzazioni e varianti. In Italia arriverà il prossimo marzo.

Mazda6 restyling: restyling discreto ma incisivo per l'ammiraglia di Hiroshima, che esteriormente si aggiorna soprattutto nella parte frontale mantenendo la sportività ormai tipica del marchio ma ancora di più all'interno con un abitacolo completamente ridisegnato.

Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid Sport Turismo: prestazioni, lusso, consumi (relativamente) bassi, spazio: cosa volere di più? Il powertrain è composto da un V8 benzina biturbo di 4.0 litri e da un motore elettrico in grado di sviluppare fino a 680 CV di potenza e 850 Nm di coppia massima. Da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e una velocità di punta di 310 km/h si potrebbe fare fatica a credere che siano possibili con un consumo medio di 3 l/100 km. Ma in Porsche ne sono capaci.

  1 di 13  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento