Ecco la Hyundai Ioniq 6: grande elettrica [video presentazione]

Ecco la Hyundai Ioniq 6: grande elettrica [video presentazione]
Pubblicità
La nuova Ioniq 6 di Hyundai si è mostrata nelle sue forme esteriori e negli interni, con uno stile decisamente futuristico
14 luglio 2022

Bella e ricca auto elettrica, la Ioniq 6. Dotata di tanti sistemi utili e dovuti a una nuova BEV, per connettività intesa anche di rete elettrica (V2L) e persino prestante, vista la batteria da 77,4 kWh e il range 610 Km.

I coreani si sono superati questa volta. Anche se a vederla qualche criticone che odia le BEV, potrebbe dire che è voluminosa, che davanti sembra una certa tedesca sportiva e dietro ricorda la tal altra tedesca di gran lusso. Invece, ci pare, che proprio no. Che questa vettura sia un esempio di elettrica ai massimi livelli odierni. Ovviamente attendiamo di provarla e commentarla a pieno titolo, ma la presentazione internazionale di oggi ne ha evidenziato parecchie doti.

Di intrattenimento, soprattutto e di vivibilità dello spazio. Per una berlinona alta di segmento D alta, lunga 4,85 metri, di passo prossimo ai tre metri. Le prestazioni salgono rispetto alla gamma Hyundai nota, con un consumo energetico WLTP stimato inferiore a 14 kWh/100 km (versione 53 kWh), Ioniq 6 è tra le elettriche più efficienti sul mercato.

Al proposito: ci arriva sul mercato entro fine anno, in versione 2 o 4 ruote motrici e, senza andare in concessionaria Hyundai ha creato lo Ioniq Studio. Virtuale, cui si accede online.

La ricarica, sulle E-GMP come questa consente gli 800V: dal 10 all'80% in 18 minuti. Tra le chicche in abitacolo, l’illuminazione Dual Color: consente di modificare la percezione in base alla preferenze, in uno spettro di 64 colori e 6 temi. L’Infotainment è su touch 12’’.

Per la guida, un sistema si setting consente di regolare liberamente i parametri come la resistenza dello sterzo, la potenza del motore, la sensibilità del pedale dell’acceleratore e, nelle versioni a due motori, la modalità di trazione (automatica, AWD, RWD). La Ioniq 6 top di gamma AWD a doppio motore, ha 239 kW e 605 Nm, per uno 0 a 100 km/h in 5,1 secondi.

Ci sono tutte le maggiori funzioni di guida semi-autonoma, per tutela di sicurezza anche nei parcheggio e negli incroci, e il noto Spot View Monitor (quando si azionano gli indicatori direzione, viene visualizzato il video dell’angolo cieco).

Listino prezzi? Non divulgato. ma paragonandola alla premiata cugina Kia EV6 o alla Ioniq 5, i cui prezzi in Italia partono da circa 50.000 e 43.000 euro, non si dovrebbe sbagliare di tanto alzando delle dovute poporzioni.

Per chi apprezza sentir parlare di elettriche sportive, Ioniq promette di non fermarsi qui, dopo la 5 e la 6, ci sarà il SUV e quindi le prime versioni N.

Ultime da Auto elettriche

Pubblicità
Caricamento commenti...