Curiosità

Alfa Romeo Giulia GTA: Raikkonen e Giovinazzi, test spettacolare in pista a Balocco [Video]

-

Test a Balocco con la Alfa Romeo Giulia GTA e la GTAm per i due piloti del Biscione in Formula 1, Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi

Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi sono abituati a mettere alla prova la loro Alfa Romeo C39 nei circuiti del mondiale di Formula 1, ma a Balocco hanno messo alla frusta un altro genere di vettura del Biscione. Parliamo delle estreme Giulia GTA e Giulia GTAm. I due piloti di casa Alfa Romeo hanno lavorato a stretto contatto con gli ingegneri, focalizzandosi in particolare sulle soluzioni specifiche adottate per aerodinamica e handling, analizzando da vicino tutti gli sviluppi apportati sulla vettura e riportando loro le sensazioni provate in pista per valutarne insieme gli effetti sulla dinamica veicolo e finalizzarne la messa a punto.

A Balocco Giovinazzi ha fornito indicazioni sull'assetto della vettura, prestando attenzione, in particolare, anche alle nuove componenti in fibra di carbonio e alla soluzione tecnica inedito per i mozzi monodado, cui sono abbinati cerchi prototipali la cui versione definitiva ricalcherà il 5 fori classico di Alfa Romeo. “È stato bello vedere il miglioramento che abbiamo apportato oggi sulla vettura”: ha spiegato il pilota di Martina Franca al termine della giornata di test.

Per Raikkonen, invece, il lavoro si è concentrato sulle nuove appendici introdotte sia all’anteriore, con il nuovo splitter regolabile integrato nel nuovo paraurti anteriore, sia al posteriore, con l’introduzione della nuova ala regolabile manualmente, ed in generale sul bilanciamento complessivo fornito dall’interazione di queste all’estrattore ed alla carenatura sottoscocca. E stando alle parole di Raikkonen, l'esame è superato: “Le reputo il mix perfetto per un utilizzo quotidiano e in pista”, ha spiegato il campione del mondo 2007 di Formula 1. 

Dietro le GTA e GTAm c'è l'imprinting di Sauber Engineering, cui Alfa affida la produzione di gran parte dei componenti in carbonio di GTA e GTAm, in particolare quelli con un impatto aerodinamico. Parliamo infatti del nuovo paraurti anteriore, delle minigonne laterali, dell’estrattore, dello spoiler GTA e dell’aerowing GTAm. Grazie alle ali anteriori e posteriori regolabili manualmente, Giulia GTAm è in grado di adattare il carico aerodinamico su qualsiasi pista o strada, a seconda delle richieste e delle preferenze del guidatore.

La ricerca aerodinamica in galleria del vento non si è limitata alle appendici alari, ma ha anche interessato il sottoscocca, che, come su Giulia Quadrifoglio, è interamente carenato. GTA e GTAm beneficiano di un nuovo estrattore specifico in grado di aumentare l’effetto suolo della vettura e quindi di garantire una tenuta di strada eccellente ad alte velocità. In particolare, sulla Giulia GTAm la configurazione aerodinamica più carica è in grado di sviluppare il doppio del carico rispetto alla Giulia GTA, e addirittura il triplo rispetto alla Giulia Quadrifoglio, che già rappresenta il benchmark nel proprio segmento. Un dato di assoluto rilievo che testimonia il gran lavoro svolto dalla collaborazione tra i tecnici Alfa Romeo e Sauber.

La nuova Giulia GTA si ispira tecnicamente e concettualmente alla Giulia GTA del 1965, la “Gran Turismo Alleggerita” sviluppata da Autodelta a partire dalla Giulia Sprint GT che collezionò successi sportivi in tutto il mondo. L’attuale serie limitata Alfa Romeo Giulia GTA deriva da Giulia Quadrifoglio ed è equipaggiata con una versione potenziata del motore Alfa Romeo 2.9 V6 Bi-Turbo, ora con 540 CV. Nella sua versione “estrema” GTAm, beneficia di una riduzione di peso pari a 100 kg, con un rapporto peso/potenza eccezionale di 2,82 kg/CV.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Alfa Romeo Giulia
Modelli top Alfa Romeo
Maggiori info
Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    10135 Torino (TO) - Italia
    800 253 200   http://www.alfaromeo.it