novità

Audi nuova TT Roadster

-

Il piacere da guardare e da guidare!

Audi nuova TT Roadster

L'estate è appena finita e in redazione ci è ha già preso una gran voglia di mare e di sole, e la passione per la tintarella per una volta non c'entra: tutta colpa delle prime foto ufficiali della nuova audi TT Roadster, che si preannuncia come una grande protagonista della prossima estate. Una carrezzoria apparentemente "semplice" eppure molto raffinata, come dimostrano anche i particolari quali il tappo del serbatoio in alluminio o lo spoiler posteriore che si alza automaticamente una volta raggiunti i 120 km/h.

Dal punto di vista dimensionale, r
ispetto al modello precedente la nuova TT Roadster è cresciuta: la lunghezza è di 4.178 millimetri (+ 137 mm), la larghezza di 1.842 mm (+ 78 mm) e l'altezza di 1.358 mm (+ 8 mm). Il passo è aumentato di 46 mm raggiungendo i 2.468 mm. Con la capote chiusa il coefficiente di penetrazione della 2.0 TFSI raggiunge un valore di 0,32, davvero molto buono per questa categoria.

Viva la tela!
Naturalmetne vero elemento caratterizzante della 
TT Roadster la Audi è la capote di stoffa, una soluzione questa che secondo la Casa meglio si integra nella filosofia del puro piacere di una guida a cielo aperto e offre numerosi vantaggi rispetto a un hardtop rigido. La capote di stoffa, in cui sono integrati rinforzi in acciaio e alluminio e un ampio lunotto in vetro, ha infatti una struttura molto leggera e in questo modo contribuisce a ridurre sia il peso totale sia l’altezza del baricentro. Si armonizza perfettamente con la linea della vettura e in posizione ripiegata risulta poco ingombrante. Disponibile nei colori nero e grigio scuro, la capote, grazie al nuovo sistema di ripiegatura a Z, è bloccata all’interno della carrozzeria e quindi non risulta necessario un telo di copertura.

La capote della TT Roadster 3.2 quattro è dotata di serie di un sistema di apertura elettroidraulico, disponibile come optional nella 2.0 TFSI. Basta premere un pulsante e il soft-top si apre in 12 secondi, anche quando l'auto è in marcia (alla velocità massima di 50 km/h). La capote completamente automatica incorpora un tappetino fonoassorbente supplementare al di sotto del cielo nero interno, che rende ancora più efficace il già ottimo isolamento acustico e termico.

 

La capote manuale invece si aziona tramite un comando posizionato al centro della traversa anteriore. Su richiesta, la TT Roadster è dotata di uno schermo a rete antiturbolenza, che fuoriesce e rientra elettricamente e che attutisce il flusso d’aria.

Leggera e sicura
Come la TT Coupè, anche la carrozzeria della TT Roadster è realizzata con la tecnologia Audi Space Frame ASF. La struttura è composta per il 58% di alluminio e per il 42% di acciaio: questa combinazione alleggerisce notevolmente la Roadster, tanto è vero che la 2.0 TFSI pesa a vuoto solo 1.295 chili. Gli elementi in acciaio, per motivi di ripartizione bilanciata del carico sugli assi, sono presenti soprattutto nella zona posteriore della carrozzeria: la parete della paratia dietro la cellula-abitacolo, ad esempio, è realizzata con questo materiale. La parete di ancoraggio dei rollbar ad alta resistenza, elegantemente rivestiti in plastica, contribuisce sostanzialmente a dare rigidità all'insieme.
Altri componenti distintivi della Roadster sono i sottoporta laterali, costituiti da profilati in alluminio estruso, che racchiudono al loro interno numerose nervature di rinforzo. Anche i montanti anteriori sono stati rinforzati, nella cornice del parabrezza è integrato un elemento in acciaio ad alta resistenza. La nuova TT Roadster supera per la sua rigidità torsionale di oltre il 100% il già eccellente modello che l'ha preceduta. Il conducente lo percepisce dalla precisa risposta alle vibrazioni e per l’elevata maneggevolezza.

Un pacchetto di sistemi di ritenuta provvede a fornire la massima sicurezza passiva. In caso di impatto laterale entrano in gioco supporti in alluminio e imbottiture nelle porte e gli airbag laterali per testa e torace. Airbag fullsize ad azionamento bistadio e l’“Audi backguard system” riducono le conseguenze di un impatto frontale e posteriore.

Più spazio, tanta personalità
Anche l'abitacolo la nuova TT Roadster riprende le soluzioni già viste sulla coupè e come quest'ultima gode di un maggiore spazio rispetto alla precedente generazione, sia per la testa sia per la larghezza alle spalle, che è aumentata di 29 mm, raggiungendo i

 

1.362 mm. L'aumento di dimensione della carrozzeria si riflette anche nel bagagliaio, passato da 210 a 250 litri di volume, su entrambi le motorizzazioni.

Conducente e passeggero prendono posto su capienti sedili sportivi che offrono un efficace sostegno laterale. La corona del volante sportivo in pelle, di serie, è appiattita nella parte bassa. Per la 3.2 quattro la combinazione alcantara/pelle è di serie. Per chi non vuole farsi mancare niente, inoltre, è disponibile il pacchetto pelle Impuls caratterizzato dalle marcate cuciture a contrasto.

Contenuti hi-tech
Come per la TT Coupé, anche per la nuova Roadster è possibile scegliere tra due motori benzina montati trasversalmente. La versione a quattro cilindri trasmette la propria forza alle ruote anteriori, mentre il V6 agisce, grazie alla trazione quattro, su tutte e quattro le ruote. Per entrambi i motori, oltre al cambio meccanico sportivo a sei marce, è disponibile l'innovativo cambio a doppia frizione S tronic, che consente cambiate rapide e fluide.

Il quattro cilindri TFSI, con una cilindrata di 1.984 cm3 eroga 200 CV e genera una coppia di 280 Nm, valore sempre disponibile tra 1.800 e 5.000 giri. La tecnologia TFSI combina in maniera perfetta la sovralimentazione con l'iniezione diretta di benzina sviluppata dalla Audi, migliorando in maniera decisiva l'efficacia della combustione. E se questa vi sembra una scelta di ripiego, sappiate che una giuria di esperti internazionali ha eletto "Motore dell'Anno" nel 2005 e nel 2006 il due litri turbo FSI, reattivo nella risposta e dal funzionamento altamente performante...
La Audi TT Roadster 2.0 TFSI accelera, nella versione con cambio S tronic, da zero a 100 km/h in soli 6,5 secondi, raggiungendo la velocità massima di 237 km/h. Per 100 km consuma in media 7,8 litri di carburante.

Il V6 con 3.189 cm3 di cilindrata eroga 250 CV e genera una coppia di 320 Nm costante tra 2.500 e 3.000 giri. Il potente motore a corsa lunga di forma ultracompatta ha due alberi a camme a regolazione continua. La TT Roadster 3.2 quattro con cambio S tronic scatta da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e può raggiungere la velocità di 250 km/h autolimitata. Il suo consumo medio si aggira sui 9,5 l/100 km.

 

Naturalmente proprio come sulla coupè anche il telaio della nuova TT Roadster si presenta completamente rinnovato rispetto al modello precedente. Le sue caratteristiche principali sono l'asse posteriore a quattro bracci, ampie carreggiate, un'elastocinematica fortemente rielaborata e cerchi di grandi dimensioni. La 2.0 TFSI monta cerchi in alluminio da 16 pollici, mentre la 3.2 quattro cerchi da 17 pollici. Su richiesta sono disponibili pneumatici run-flat.
Le sospensioni anteriori, articolate su uno specifico telaio di supporto, utilizzano la struttura McPherson perfezionata da componenti in alluminio leggeri. Il servosterzo assistito elettromeccanicamente garantisce immediatezza e precisione.
Sull'asse posteriore a quattro bracci che lavora anch'esso con un telaio ausiliario, molle elicoidali e ammortizzatori sono disposti distanziati. I bracci longitudinali, concepiti per ragioni di comfort in modo da risultare relativamente morbidi, assorbono le forze motrici e frenanti, mentre i tre bracci trasversali per ogni ruota deviano con precisione, grazie al loro collegamento rigido, le forze trasversali alla carrozzeria.

Il programma di stabilizzazione ESP di nuova concezione è ottimizzato nell’ottica di una guida sportiva e contribuisce a rendere il comportamento della TT Roadster da neutrale a sottosterzante in curva. All'occorrenza il Brake Assist interviene facendo in modo che i quattro freni a disco di grandi dimensioni reagiscano nei tempi più rapidi.
Una caratteristica high-tech esclusiva è il sistema di sospensioni opzionale Audi magnetic ride. Il conducente premendo un tasto può scegliere il tipo di assetto della TT Roadster che preferisce: se decisamente confortevole o nettamente dinamico. Negli ammortizzatori scorre uno speciale liquido in cui sono racchiuse particelle magnetiche microscopiche. Applicando una tensione, la viscosità del liquido e, di conseguenza, la caratteristica di smorzamento, variano in pochi millisecondi.

Dotazioni ricche e tanti accessori
Ancora presto parlare di prezzi, ma si sa già che la TT Roadster arriverà sul mercato con dotazioni di serie piuttosto ricche, che comprenderanno tra le altre cose il dispositivo audio di nuova concezione "chorus", un sistema di informazioni per il conducente e, nella 3.2 quattro, il climatizzatore automatico. Su richiesta è possibile scegliere tra due sistemi di navigazione, entrambi su DVD e con un'eccellente logica di comando MMI. A tutto ciò si aggiungono la predisposizione universale per i cellulari e il sistema acustico Bose Surround Sound.

Il carattere sportivo e l'alta qualità degli interni sono sottolineati dai due pacchetti effetto alluminio. In aggiunta ai portaoggetti di serie con ampi scomparti a sportello e due portabottiglie, si può scegliere un pacchetto portaoggetti che comprende tre reti fermacarico e quattro pratici scomparti supplementari. E' inoltre disponibile anche un vano passante comprensivo di sacca portasci per la parete posteriore, che può contenere due paia di sci lunghi fino a 1,90 m: un elemento unico nel suo genere per il segmento Roadster.

Il ricchissimo elenco delle opzioni comprende anche i fari Xenon plus con funzione di fari attivi "adaptive light", unitamente ai quali la Audi fornisce anche un pacchetto di corpi ottici, di serie per la 3.2 quattro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Audi TT Roadster
Altri su Audi TTS Roadster
Maggiori info
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it