curiosità

Fiat 500 Jolly Icon-e, elettrica d’antan

-

Garage Italia presenta la prima conversione elettrica di un’auto storica, reinterpretando la spensierata 500 “spiaggina” creata da Ghia negli anni ‘50

Stile retro, tecnologia del presente e del futuro. Anche Garage Italia si lancia nel promettente settore delle auto elettriche, ma a modo suo con il progetto Icon-e. L’atelier dedicato alle personalizzazioni di Lapo Elkann da poco offre anche conversioni elettriche di auto storiche, come quella eseguita per questa Fiat 500 Jolly, la versione “spiaggina” della 500 realizzata a partire dagli anni ‘50 dalla carrozzeria Ghia.

Ribattezzata Fiat 500 Jolly Icon-e, è una 500 Jolly alla quale sono state apportate diverse modifiche, come l’aggiunta di una cellula di sicurezza, le protezioni esterne e i paraurti anteriore e posteriore realizzati a mano, ma anche il quadro strumenti completamente digitale con schermo da 5 pollici e interfaccia grafica personalizzata.

I sedili sono realizzati artigianalmente con l'intreccio di corda di fibre naturalei La vettura mantiene la fanaleria anteriore e posteriore originale, ma con l’inserimento di lampade a led per i fanali anteriori per garantire una migliore illuminazione.

Il motore termico è stato sostituito con un motore elettrico sviluppato in collaborazione con Newtron Group, flangiato direttamente sul cambio origine. La vettura viene ricaricata attraverso una presa di tipo 2 installata sotto la mascherina anteriore recante il marchio della vettura. In base alla modalità di ricarica (presa domestica o colonnina elettrica) le batterie possono essere completamente ricaricate tra le 4 e le 8 ore.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Fiat