novità Ferrari 2021

L'auto che tutti sogneranno è quasi pronta a Maranello: Ferrari 171, ibrida col V6 [erede Dino]

-

Immagini del muletto ibrido in prova, per la nuova "piccola" Ferrari con il V6 ibrido attesa da tutti (quelli che possono permettersela). Debutto nei prossimi mesi?

Che gran ruolo che ebbe la Dino… Pur meno prestante e ricca di altre Ferrari più blasonate. Ma chi lo ha toccato con mano quel prodotto, nelle sue versioni stradali con Cavallino e senza? Pochi, soprattutto oggi. Pochissimi poi nelle derivazioni corsaiole, per le Rosse con il sei cilindri da gara (es. F2).

Per il presente si parla di attesissima nuova “piccola” Ferrari con motore a sei cilindri. Arriva davvero, nel 2021? I ben informati dicono che entro l’estate potremmo vederla, almeno in video. Nulla di certo, visto il rincorrersi di notizie simili da oltre un anno, ma quello in foto è un esemplare 488 adattato per ospitare il sei cilindri, fotografato in strada durante dei test recenti.

Elemento segreto

Vedremo se la nuova Rossa erede in parte della Dino sarà chiamata 486 o in altro modo. Sotto al vestito di quello è che sarebbe il modello F171 (vestito che NON sarà quello del muletto in prova fotografato) potrebbe esserci un sei cilindri a V, biturbo Euro7 con due livelli di potenza. Intanto sui social si dibatte, alla scoperta di quell'elemento posto in modo provvisorio sul lunotto della Ferrari muletto in test, fotografata.

Sempre i soliti ben informati, quelli che dicono essere un elemento a evidenza dell'elettrificazione nel vano motore, esagerano dicendo che nella massima configurazione la nuova piccola Rossa ibrida potrà spingere 730 CV e rivaleggiare, vincendo, contro altre vetture simili come la nuova McLaren.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Ferrari Dino 208 GT/4 Coupé
Modelli top Ferrari
Maggiori info
Ferrari