tuning

La Classe A Mercedes (W177) da 500 CV o 600 CV, A45 S AMG: per pochi e per poco [Video & Gallery]

-

La reginetta di mercato Mercedes, in versione S AMG 2020, viene spinta fino a superare il valore simbolico dei 500 CV. A cosa serve? Di certo a chiacchierare in tempo di Covid e far lavorare i tuners, senza toccare il Freescale

Un tempo le modifiche alle auto, per andare più forte, si facevano a modelli di un certo tipo. Di certi marchi soprattutto e di certi segmenti. Poi anche “la mercedes”, che è sempre la Mercedes-Benz un tempo regina delle berline di classe, eredi delle prime auto per nobili europei, si è messa a produrre auto di grande diffusione: come la Classe A. Quando la Classe A è poi mutata, divenendo non solo piccola Mercedes per automobiliste che viaggiano a filo di gas, ma anche la prima auto ambita dai giovani, la grinta è stata portata al massimo. Con le varianti AMG e ogni Kit opzionale che richiami al mondo presidiato dal marchio con certe GT, o nel DTM.

Il modulo visibile nel vano motore della Classe A 45 AMG
Il modulo visibile nel vano motore della Classe A 45 AMG

Terreno fertile per tuning di ogni tipo, questo modello di auto che piace a molti giovani in tutto il mondo. L’ultimo di cui si parla arriva dalla Germania, dove al già incredibile ed esagerato, quasi incoerente valore di 421 CV per il motore 2.0 M139, si sono “messi” altri 70CV: per arrivare a poter dire “la Classe A da 500CV (circa)”. La potenza dell’ultimo tuning promosso anche in video, è di 491 CV e 540 Nm di coppia. Dai 100 ai 200 Km/h in meno di dieci secondi, come certe sportivone da urlo. Perchè il 100-200 è noto valore di riferimento per il tuning....

Insomma, auto per pochi e non solo per il suo costo (oltre 60K euro) la A45 S AMG Mercedes 2020. Pochi che non hanno problema a spendere cifre a due zeri per aggiungere tanti CV quanti le normali compatte se va bene si trovano sotto il cofano nelle loro versioni più vendute (vedi mondo Fiat e Lancia con i loro 69/70CV del 1.2 o 1.0). Andando oltre le immagini, i grafici e i numeri, noti a tutti, il concreto di queste modifiche è un modulo elettronico aggiuntivo, plug&play. Lo scopo è di tale strumento, molto "gadget" nell'immagine e più che "magic" nel risultato, è sia per tutela, sia per marketing.

Soprattutto MKTG. Se la prima evita di palesare (scollegandolo) la mostruosa modifica, il secondo permette di proporre vari settaggi e divertenti configurazioni fruibili tramite App. Il tutto in barba alla operatività certificata e iper controllata che avviene in quel mattone sofisticato, quasi inespugnabile (appunto, quasi) che è la centralina MG1 CP002, con Micro Freescale.

Una ecu motore Euro6D: troppa roba
Una ecu motore Euro6D: "troppa roba"

A fare un “bel lavoro” però, se si osa toccare anche turbina e scarico, come fanno certi, i CV della Classe A (W177) AMG 45 S diventano anche 600 e la spesetta supera, finalmente, i 1000 euro.

Effetto Burble? Come no, da che mondo e mondo le Mercedes fanno di serie un borbottio inquietante, a suon di anticipo e benzina messi a caxxo su motori che nascono apposta per far scoppiare parti di carburante incombusto sfuggito alle camere di scoppio. Mica si può non farlo fare, a una Classe A 2020 con scritta AMG gonfiata più dei vecchi dirigibili tedeschi. Meglio però rimappare per davvero la ecu motore, in questo caso, fidandosi di chi sa metter mano a un micro della serie SPC577M che alla fine, regola sempre e costantemente una miriade di parametri su quel bel motore, pensando di averne il comando. Non filtrato da una scatola magica connessa al telefonino..

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz Classe A
Modelli top Mercedes-Benz
Maggiori info
Mercedes-Benz