curiosità

Land Rover concede a Bowler la licenza del Defender originale

-

La Casa inglese annuncia una “replica” da 575 CV con telaio da corsa firmata dal preparatore specialista dei rally-raid

Non disperino gli estimatori del vecchio ed affidabile per quanto poco raffinato Land Rover Defender, di recente sostituito dalla nuova generazione, perché la Casa britannica ha deciso di concedere all'allestitore Bowler la licenza per utilizzare la carrozzeria del buon vecchio fuoristrada per le sue creazioni.

Bowler è un produttore di veicoli offroad da competizione che è stato acquisto alla fine del 2019 dal Gruppo Jaguar Land Rover, che lo ha inserito nella divisione Special Vehicle Operations.

Il Bowler-Defender abbinerà lo chassis in acciaio della Bowler, già sperimentato nei rally-raid, con il potente 5.0 litri Supercharged da 575 CV di Land Rover. La carrozzeria sarà quella del Defender 110 Station Wagon.

La vettura avrà sedili sportivi, roll bar e aria condizionata. Sarà omologato per l'impiego su strada per quattro occupanti.

I dettagli completi saranno svelati il prossimo anno, ma intanto Land Rover ha anticipato che la Bowler 110 commercializzata indicativamente a 200.000 sterline nel Regno Unito e sarà anche disponibile nel resto d'Europa.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Land Rover Defender
Modelli top Land Rover
Maggiori info
Land Rover