novità

Mercedes AMG GT S Roadster, la via di mezzo

-

La GT Roadster di Mercedes ha una nuova versione intermedia: 522 CV e 0-100 km/h in 3,8 secondi

Tra la GT e la GT C arriva la nuova Mercedes AMG GT S Roadster a colmare il gap tra le versioni rispettivamente da 476 e 557 CV. Il V8 4 litri della nuova GT S Roadster invece di cavalli ne ha 522, per una coppia massima di 670 Nm. La commercializzazione partirà nel mese di luglio.

La nuova versione della spider sportiva di Stoccarda vanta prestazioni molto vicine alla GT C, con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi ed una velocità massima di 308 km/h, a fronte di un consumo medio pari a 11,5 l/100 km.

Diverse le differenze tecniche tra la GT entry level e questa versione intermedia: di serie sono presenti le sospensioni attive a controllo elettronico, lo scarico “Performance”, gomme 265/35 R19 all'anteriore e 295/30 R20 al posteriore, impianto frenante della GT C con dischi da 390 e 360 mm (come optional è previsto l'impianto con dischi carboceramici), e la modalità “Race” che permette di escludere la maggior parte dei controlli elettronici. Di serie è anche il differenziale posteriore a controllo elettronico.

Dal punto di vista dinamico la guida è resa più sportiva con l'adozione del pacchetto “AMG Dynamic Plus” che prevede sospensioni più rigide, supporti motore attivi, taratura dello sterzo specifica e volante rivestito i microfibra. Come optional si può anche avere l'asse posteriore sterzante, sinora riservato alla GT C.

Visivamente si distingue per l'adozione del pacchetto “AMG Chrome” che prevede inserti cromati su splitter, prese d'aria, sfoghi sul cofano e sui passaruota anteriori, pinna posteriore e diffusore. In alternativa si può optare per dettagli in fibra di carbonio o in nero lucido. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz AMG GT
Maggiori info
Mercedes-Benz