variante sportiva

Mercedes-Benz SLS AMG GT

-

E' stata presentata la Mercedes-Benz SLS AMG GT, variante potenziata della sportiva della Stella disponibile sia nelle versioni Coupé che Roadster. Arriverà nelle concessionarie dal prossimo ottobre con un V8 potenziato a 591 CV e 650 Nm

Mercedes-Benz SLS AMG GT

E' stata presentata da Mercedes-Benz la SLS AMG GT, variante potenziata della sportiva della Stella disponibile sia nelle versioni Coupé che Roadster e caratterizzata da una serie di aggiornamenti stilistici e meccanici.

Esteriormente la SLS AMG GT è distinguibile dalla SLS AMG da cui deriva per via della griglia posta all'interno della calandra anteriore e per le cover degli specchietti retrovisori in nero opaco -  tonalità quest'ultima ripresa anche all'interno dei gruppi ottici - oltre che per le pinze rosse dell'impianto frenante poste all'interno dei cerchi in lega forgiati da 19 e 20” a 10 razze e gommati rispettivamente 265/35 e 295/30 all'avantreno e al retrotreno.

Aperta la portiera è possibile notare un ambiente dominato dalle sellerie sportive in pelle e Alcantara con cuciture a vista, queste ultime riprese anche su numerose superfici dell'abitacolo, mentre anche i rivestimenti delle portiere sono impreziositi dalla presenza del celebre materiale italiano. A quanto elencato si devono anche aggiungere degli inediti inserti e rivestimenti sul volante, mentre la strumentazione guadagna su questa versione un indicatore a LED di estrazione  racing volto a segnalare l'incremento del regime di rotazione del motore.

La maggiore novità di questa Mercedes-Benz SLS AMG GT è però nascosta al di sotto del cofano, ove pulsa un V8 potenziato di 20 CV ed ora in grado di sprigionare fino a 591 CV di potenza e 650 Nm di coppia, in abbinamento ad un cambio AMG Speedshift DCT frazionato a sette rapporti ora caratterizzato da tempi di cambiata ridotti.

Rivisitato anche il sistema AMG Ride Control Performance, ora dotato di tre diverse tarature pensate per adattarne il livello d'intervento a seconda dell'utilizzo della vettura, se stradale o pistaiolo e volto ad intervenire sul setting delle sospensioni.

Tali interventi hanno permesso alla sportiva ad ali di gabbiano della Stella di scattare verso i 100 km/h con partenza da fermo in 3,7 secondi di tempo, coprendo invece in 11,2 secondi lo scatto 0-200 km/h, e di innalzare la punta velocistica di 3 km/h, passando così dai precedenti 317 km/h di velocità massima agli attuali 320 km/h, mentre consumi ed emissioni vengono contenuti rispettivamente entro 13,2 l/100 km e 308 g/km.

La dotazione opzionale propone, tra le altre cose, l'impianto audio firmato Bang&Olufsen, l'impianto frenante carboceramico, numerose componenti in fibra di carbonio ed il pacchetto AMG Designo Exclusive Style caratterizzato da rivestimenti in pelle mono o bicromatici per interni delle portiere, plancia, tappeti e sellerie.

La Mercedes-Benz SLS AMG GT arriverà nelle concessionarie ufficiali della Stella a partire da ottobre, ad un prezzo ancora da definirsi sul mercato italiano, mentre in Germania verrà commercializzata a partire da 204.680 euro nella versione Coupé e 213.010 euro nella variante Roadster.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz SLS
Modelli top Mercedes-Benz
Maggiori info
Mercedes-Benz