MY2022

Nuova Ford Focus Restyling 2022: tutta la gamma rivista con più tecnologia

-

Tempo di restyling per la gamma Ford Focus, che si aggiorna dalla hatchback alla wagon, crossover ed ST comprese. Tanta nuova tecnologia e qualche ritocco estetico caratterizzano il model year 2022

Nuova Ford Focus Restyling 2022: tutta la gamma rivista con più tecnologia

Sulla scia di Fiesta, anche Ford Focus si rinnova con il canonico restyling di metà carriera. L’aggiornamento, incentrato su ritocchi estetici e tanta nuova tecnologia, interessa tutta l’ampia gamma del brand statunitense, dalla berlina alla station wagon, senza dimenticare la Active - crossover dall'assetto rialzato - e la più sportiva Focus ST.

Ad una prima occhiata i cambiamenti estetici non spiccano nell’insieme, ma un possessore non farà fatica a notare i gruppi ottici a LED con fendinebbia integrati e una firma diurna rivista con tecnologia Dynamic Pixel, così come un cofano rialzato ed il badge riposizionato al centro della calandra. Anche al posteriore, su tutta la gamma, la fanaleria ha un disegno rivisto. Allo stesso modo Ford ha lavorato per dare una demarcazione più netta ad ognuno degli allestimenti, come su Connected e Titanium in cui spiccano finiture differenti ben visibili sulla griglia del radiatore.

Una scelta che, sulla più sportiva ST-Line, presenta una trama a nido d’ape in nero lucido, oltre a minigonne laterali più accentuate ed uno spoiler posteriore. La griglia sulla variante Active, invece, è caratterizzata da una griglia a linee orizzontali e rivestimenti passaruota in plastica per accentuare il suo spirito fuoristradistico. Nuovi, infine, anche i design per i cerchi in lega.

Interni da best in class

La tecnologia fa un grande passo in avanti grazie al SYNC 4 di Ford, software che gestisce vettura ed infotainment (fino a 13,2 pollici, il più grande del suo segmento) garantendo l’accesso ai servizi online e agli aggiornamenti over-the-air, oltre all’implementazione con l’applicazione FordPass per monitorare i parametri della vettura. Spariscono quindi i comandi fisici per il climatizzatore, che viene controllato direttamente dal display. A questo si aggiunge un ampio pacchetto ADAS ancora più completo rispetto alla versione uscente tra cui i il monitoraggio dell’angolo cieco e l’assistenza agli incroci, che si aggiungono alla frenata automatica d’emergenza, il mantenimento della corsia ed il cruise control adattivo.

La gamma motori

Cinque, in totale, le varianti di motore disponibili per la nuova gamma Focus. Si parte quindi dalle due unità a benzina mild hybrid a 48V con motore da 1,0 litri declinato con potenze pari a 125 CV e 155 CV, per poi passare alle due a gasolio rappresentate dall’EcoBlue Diesel da 95 o 120 CV. Resta, per la gioia dei puristi, il 2.3 EcoBoost con 280 CV e 420 Nm di coppia massima dedicato alla ST. Quest’ultima riceve anche la nuova colorazione Mean Green e sedili rivisti. Da segnalare infine anche il cambio automatico a doppia frizione PowerShift a sette rapporti, che si aggiunge ad un più semplice manuale a 6 marce.

Ford non ha ancora reso noto il listino prezzi della nuova gamma Focus per il mercato italiano, anche se con tutte le probabilità gli ordini verranno aperti entro fine anno in modo da effettuare le prime consegne ad inizio 2022. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Ford Focus
Modelli top Ford
Maggiori info
Ford