Novità

Opel Grandland, tolti i veli al restyling

-

Opel ha tolto i veli al restyling della Grandland. Il SUV perde la X del nome, ma guadagna uno stile inedito

Opel prosegue il suo programma di facelift per i SUV della propria gamma. Dopo la Mokka, tocca alla Grandland che, come la sorellina, perde la X del suo nome. Gli ordini della Opel Grandland restyling saranno aperti nelle prossime settimane, contestualmente alla diffusione delle informazioni riguardanti i prezzi, i motori e gli allestimenti. La produzione, invece, comincerà in autunno. A cambiare, per la Grandland, non è solo la denominazione: il facelift, come si vede dalle immagini, è profondo. 

Il frontale del SUV di casa Opel vede l'introduzione dell'Opel Vizor, con la mascherina in nero lucido e i gruppi ottici Intellilux LED con 84 moduli per lato. All'interno dell'abitacolo rimangono la consolle centrale, la leva del cambio e il volante della versione uscente, ma viene introdotta la nuova impostazione Pure Panel, che presenta un unico elemento orizzontale che integra gli schermi da 12" e 10" della strumentazione digitale e dell'infotainment, che integra i servizi OpelConnect ed è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. I sedili anteriori certificati Agr, nella variante con rivestimento in pelle, integrano la ventilazione. 

Novità anche sul fronte degli ADAS, con l'introduzione di due sistemi significativi: il Night Vision, con telecamera a infrarossi per il riconoscimento di pedoni e ciclisti anche di notte; e l'Highway Integration Assist, con funzione Stop&Go per la gestione di velocità, distanza di sicurezza e posizione nella corsia. Come anticipato, la gamma dei propulsori non è ancora stata delineata nella sua interessa, ma è sicura la presenza delle varianti PHEV introdotte nella versione uscente. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Opel Grandland X
Modelli top Opel
Maggiori info
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it