ginevra 2012

Range Rover Evoque Convertible Concept

-

Il brand britannico mostrerà nel corso del Salone di Ginevra il Range Rover Evoque Convertible Concept, versione cabriolet del fortunato SUV, destinata per il momento a rimanere sotto forma di prototipo

Range Rover Evoque Convertible Concept

Land Rover presenterà nel corso del Salone Internazionale di Ginevra, aperto al pubblico dall’ 8 al 18 marzo, il nuovo  Range Rover Evoque Convertible Concept, che rappresenta il tentativo di sviluppare il concetto di SUV di fascia premium in versione cabriolet.


Questo audace progetto nasce in seguito al successo riscosso sul mercato dall’Evoque e dalla volontà di proporre una vettura in un segmento praticaemente nuovo. Il Concept sarà mostrato al Salone per sondare le reazioni del pubblico, con l’obiettivo di valutare se l’interesse generato per questa particolare versione possa giustificare un giorno la produzione in serie.

Il progetto è stato sviluppato da Gerry McGovern, Land Rover Design Director, e dal suo team. Commentando il Concept, McGovern afferma: «L’Evoque si presta perfettamente al concetto di una convertibile. Tuttavia il nostro studio non si è rivolto alla creazione di una convertibile tradizionale, ma abbiamo lavorato esclusivamente sull’equilibrio delle linee Evoque, per conservarne la caratteristica identità, creando qualcosa di unico e, pensiamo, estremamente desiderabile.»

Il Concept, una Soft Top Convertible, si basa sulla Range Rover Evoque Coupé, con capote ripiegabile automaticamente e sistema di protezione in caso di ribaltamento (ROPS). La vettura è stata sviluppata per cercare di coniugare al meglio capacità di carico e versatilità, grazie ad un portellone apribile verso il basso ed ai quattro posti, mentre anche questa inedita versione mantiene tutte le caratteristiche distintive di una Land Rover, a partire dalla capacità di guida all-terrain.

Il Concept conserva la caratteristica linea dell’Evoque ed il deciso angolo della linea di cintura, mentre la nuova scocca convertibile è stata ottenuta cercando di effettuare variazioni minime dei pesi e della rigidità torsionale. L’alloggiamento della capote è sagomato, con l’obiettivo di celare il meccanismo di azionamento sotto la linea di cintura.

La Concept Evoque Convertible è immediatamente contraddistinguibile per i cerchi in lega da 21 pollici in finitura Titan Silver, e per la particolare tinta metallizzata della carrozzeria denominata Causeway Grey. 

Aperta la portiera si possono notare le sellerie realizzate in pelle, caratterizzate da pannelli traforati di stile sportivo ed impunture Ivory a contrasto, mentre l’abbinamento interno di colori è stato reso grazie all’accostamento delle tinte Lunar e Ivory.

Anche questa particolare versione cabriolet è equipaggiata con alcune delle tecnologie che si ritrovano a bordo dell’Evoque di serie, come il Terrain Response, il sistema di telecamere surround, il Park Assist e il sistema di Infotainment con touch screen da 8 pollici a doppia visualizzazione, oltre all’impianto audio firmato dall’Azienda britannica Meridian, specializzata nella costruzione di sistemi audio.

John Edwards, Land Rover Global Brand Director, dichiara: “Il Concept dell’Evoque Convertibile è un nuovo sviluppo della storia Evoque, ed esplora la possibilità di accrescere ulteriormente l’appeal di questo modello sia dando ai clienti esistenti nuove possibilità di scelta, sia rivolgendosi ad un target di clienti totalmente nuovo. E’ eccitante attendere le reazioni che questo Concept saprà suscitare, per valutarne il potenziale, partendo dallo straordinario successo finora ottenuto dall’Evoque.»

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Land Rover Range Rover Evoque
Modelli top Land Rover
Maggiori info
Land Rover