Attualità

Sgommate finite male per il settantenne che ha distrutto la propria Ferrari Testarossa

-

Settantenne in Ferrari Testarossa sgomma per realizzare un video distruggendo la vettura

Ci troviamo in Toscana, più precisamente al Comune di Montemurlo, dove Piazza della Costituzione è stata letteralmente scambiata da un settantenne  per l’autodromo del Mugello.

Un settantenne toscano ha distrutto la propria Ferrari Testarossa sgommando per farsi realizzare un video.

In tarda mattinata il proprietario della Ferrari Testarossa del 1991, modello storico ormai sempre di più apprezzato, dal valore che si aggira intorno ai 135 mila euro, si è recato nella piazza insieme ad una troupe di Pontedera composta da un cameraman e un tecnico del suono, per registrare le sgommate emesse dal bolide rosso per poi pubblicarlo in rete.

Il soggetto si è messo alla guida percorrendo a tutta velocità il centro e sgommando in curva proprio come se fosse uno dei protagonisti di Fast & Furious Tokyo Drift, seguito dai due operatori specializzati in questo tipo di servizio.

Dopo i primi due giri, l’uomo ha perso completamente il controllo del mezzo, la Ferrari ha slittato perdendo completamente aderenza nella parte posteriore, prendendo prima un aiuola e poi abbattendosi su un olivo nella piazza. Inutile dire che la Ferrari da pezzo da collezione è diventata un rottame inutilizzabile.

L’operatore video, che seguiva da vicino il mezzo, è riuscito a fare un balzo e a scansarsi dalla Ferrari fuori controllo, riportando solo qualche escoriazione. È andata peggio al conducente della Ferrari, che ha sbattuto violentemente la testa contro il parabrezza dell’auto ed è stato trasportato in ospedale per accertamenti, anche se le sue condizioni non destano preoccupazione. La prova su strada con tanto di riprese non era assolutamente autorizzata dall’amministrazione comunale.

L’uomo, ricoverato per accertamenti, verrà pesantemente sanzionato secondo il sindaco Simone Calamai che dice: "Piazza della Costituzione è una piazza pubblica, sempre molto frequentata dalle persone e dai bambini che la percorrono per recarsi al vicino giardino 'Piccolo Principe' ed è stata davvero una fortuna che nessuno, oltre al conducente, sia rimasto ferito o coinvolto nell’incidente".

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Ferrari Testarossa
Altri su Ferrari 512TR
Modelli top Ferrari
Maggiori info
Ferrari
Ferrari